Seguici su:

Attualità

“In Vino Ghelas”, quarta edizione con due eventi alla Villa comunale

Pubblicato

il

Torna “In Vino Ghelas”, l’evento che coniuga degustazione di vini, intrattenimento musicale e valorizzazione del patrimonio cittadino. Ad organizzare è l’associazione culturale Cambiamenti che propone due date, il 9 e il 23 agosto alla Villa comunale. L’iniziativa è giunta alla quarta edizione.

«In Vino Ghelas parte con un obiettivo ben preciso: valorizzare il nostro patrimonio storico-culturale – sottolinea il presidente dell’associazione, Peppe Perna – e portare i giovani gelesi in siti della città che non frequentano abitualmente o che non hanno mai visitato. Essere arrivati al quarto anno di fila è una grande soddisfazione, il merito è di tutti coloro i quali ogni anno lavorano alla minuziosa organizzazione di questo evento molto complesso».

In un comunicato l’associazione ringrazia anche l’amministrazione comunale, il settore ambiente per la concessione della Villa e l’assessore Salvatore Incardona per il patrocinio gratuito concesso.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

“Delia Roots Fest-Lu Castiddrazzu 2024”

Pubblicato

il

Delia – Giornata di festa con il “Delia Roots Fest-Lu Castiddrazzu 2024”. Oltre 60 visitatori, tra motociclisti, un numeroso gruppo di insegnanti, persone appassionate di trekking e anche cittadini che volevano riscoprire il territorio in cui vivono.

E’ giunto al termine il “Delia Roots Fest-Lu Castiddrazzu 2024”. Un grande Festival, nato dopo l’adesione dell’Amministrazione comunale all’associazione “I Borghi dei Tesori”, che in questi tre weekend di maggio, dall’11 al 26, ha esposto il nostro piccolo paese (insieme agli altri 45 borghi soci dell’associazione) a un flusso turistico inaspettato, grazie alle numerose attività organizzate in loco, tra le quali: passeggiate turistiche seguendo itinerari diversi con la guida di Paolo Busub; il laboratorio di cuddrireddri presso la nostra azienda “La Cuddrireddra di Delia Alaimo” con i meravigliosi Gioacchino e Melina, i quali, insieme ai loro figli, hanno creato momenti di entusiasmo e di divertimento, insegnando ai loro ospiti la lavorazione del nostro biscotto medievale; “Vivere Lu Castiddrazzu”, la Teatralizzazione della Bella Castellana, copione creato dai fratelli Montebello, Totò e Lillo, posta in essere presso il nostro bellissimo Castello (che a breve sarà tutto illuminato dopo quasi trent’anni) dal gruppo di giocolieri di stendardi e tamburi dell’Associazione Folklore Petiliano, orgoglio per noi deliani; -mle degustazioni di prodotti tipici a pochi passi da Delia presso il Forno del Borgo Santa Rita, della famiglia spinello.

Un’esperienza nuova per Delia, ma entusiasmante che l’amministrazione vuole ripetere annualmente, nella convinzione che questo e’ l primo passo per fare entrare Delia in una grande rete turistica territoriale, esaltandone le innumerevoli qualità. Hanno dato il loro contributo Laura Anello, Marco Coico, Michele Ruvolo e Pasquale Tornatore per avere da sempre creduto in Delia; Angelo Carvello, presidente della Proloco tramandatore della Storia di Delia, e il gruppo di ragazzi che stanno svolgendo il Servizio Civile presso l’ente.

Paolo Busub ha narrato con passione la storia di Delia, facendo parlare le mura, i reperti, i monumenti del comune .

La Fam. Alaimo ha avuto il coraggio di investire sulla tradizione e per l’amore e l’attenzione prestati nel tramandarla alle nuove generazioni. Un abbraccio ai membri dell’associazione folklore petiliano, orgoglio per noi deliani, per la professionalità e l’impegno messi in atto in ogni singola iniziativa volta a promuovere il nostro territorio.

L’assessore Deborah Lo Porto, ha creduto fin dal primo momento nell’Associazione Borghi dei Tesori, volta alla promozione del territorio e al ritorno alle radici, e a questo Festival, si è impegnata ad organizzarlo nei minimi dettagli coinvolgendo un grande staff di ragazzi e ragazze che hanno collaborato perché credono ancora nel territorio e sono pronti a scommetterci, impegnandosi giorno dopo giorno per migliorarlo.

Continua a leggere

Attualità

Convegno su “Foce del fiume Gela: transizione ecologica, culturale, storica e paesaggistica”

Pubblicato

il

Lunedì  27 maggio alle ore ore 15.30 presso la Pinacoteca di Gela, si terrà il convegno “Foce del fiume Gela: transizione m ecologica, culturale, storica e paesaggistica”. 

L’evento, promosso dal senatore pentastellato Pietro Lorefice, sarà un’occasione per approfondire temi quali: recupero aree foce e dunali, contratto di fiume e di costa, disinquinamento marino e costiero, biodiversità costiera e fondali, infrastrutture portuali, urbane e industriali.

Al dibattito parteciperanno, oltre al senatore Lorefice, anche Sebastiano Calvo, Ecologo – Biosurvey Srl, Gioia Gibelli, Casa dell’Agricoltura – FAl, Emilio Giudice, Direttore Biviere di Gela, Vera Greco, AIAPP, Gianluigi Pirrera, AIPIN – SIEP lale, Laura Scaduto, Ecologa Paesaggio, Giancarlo Teresi, Regione Sicilia,  Ferdinando Trapani, Università di Palermo – SIEP

Continua a leggere

Attualità

La Regione stanzia 78 mln per l’agricoltura

Pubblicato

il

Palermo – Favorire il ricambio generazionale e sostenere l’innovazione. Sono gli obiettivi del bando da 78 milioni di euro messo in campo dalla Regione Siciliana, attraverso l’assessorato dell’Agricoltura, in favore di giovani imprenditori (fino a 41 anni) che si insediano per la prima volta a capo di un’azienda agricola.

Il sostegno consiste in un premio forfettario in conto capitale di 50 mila euro vincolato alla presentazione di un progetto di sviluppo dell’attività, sia in termini di modernizzazione che di nuovi approcci produttivi maggiormente sostenibili sotto l’aspetto ambientale ed economico.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852