Seguici su:

Attualità

La posizione dei medici di famiglia sulla disponibilità a somministrare i vaccini

Pubblicato

il

I medici di famiglia nella città con il più alto tasso di contagio del Covid nel territorio nisseno: professionisti in trincea pronti a scendere in campo a dare il loro contributo nella somministrazione alla popolazione del vaccino anti Covid quando verrà chiesto loro di dare il contributo e quando sarà indicata la struttura idonea in cui effettuare la prestazione in tutta sicurezza per loro e per i pazienti. Al momento c’è solo un bando regionale che riguarda la richiesta di disponibilità limitata ai medici in pensione, con partita Iva e qualche altra caratteristica che non è quella del medico di famiglia in servizio. Il dott. Ignazio Morgana è stato l’unico medico in pensione di Gela che ha finora dato l’adesione. Onore al merito. Ma andiamo ai medici di famiglia in servizio. Che non ci stanno certo a passare come coloro che non vogliono effettuare i vaccini. Perchè ogni volta che è stato chiesto loro di dare un contributo in questa fase delicata, sono stati sempre in prima linea. A fare i test seriologici agli insegnanti ad esempio. E a garantire tutti gli altri vaccini: 12.600 dosi di vaccini antinfluenzali somministrati ai pazienti fino al 31 dicembre, circa 1000 dosi di vaccino antipneumococco e 200 dosi di vaccino Antizoster. In prima linea a seguire poi anche al telefono, a tutte le ore, i pazienti alle prese con il Covid.< Non ci siamo mai tirati indietro – dice il dott. Pippo Bonfirraro dando voce a tantissimi colleghi – non abbiamo mai chiuso i nostri studi un solo giorno, abbiamo sempre effettuato le visite domiciliari,per la nostra sicurezza e quella dei pazienti ci siamo sottoposti tutti a vaccinazione, abbiamo dato la disponibilità per effettuare i tamponi ma non nei nostri studi che non sono attrezzati per questo>. <Riguardo ai vaccini anti Covid – aggiunge il dott. Bonfirraro – non ci è stata richiesta finora la disponibilità. Se ciò dovesse avvenire noi ci siamo. Ma il vaccino di questo tipo ha bisogno di particolari condizioni di refrigerazione. Non possiamo tenerli nei nostri studi, serve un luogo idoneo e le condizioni di sicurezza per soministrare le dosi. Aspettiamo disposizioni e quando e se arriveranno ci comporteremo come sempre. A sostegno dei nostri pazienti e lavorando con il cuore. Come abbiamo sempre fatto>

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Ecco il viale delle meraviglie

Pubblicato

il

Eccolo il tanto atteso viale Mediterraneo. Il Belvedere con lo sfondo del meraviglioso mare di Gela. In occasione dell’ inaugurazione è arrivato dalla Regione l ‘ assessore alle infrastrutture Marco Falcone

Continua a leggere

Attualità

Riorganizzazione del settore urbanistica

Pubblicato

il

Il settore Urbanistica e Territorio ha proceduto ad una parziale riorganizzazione interna, al fine di ottimizzare l’utilizzo delle risorse umane e di migliorare il rapporto con i tecnici, gli operatori economici ed i cittadini. Le nuove regole riguardano, in particolare, i giorni, le ore e le modalità di accesso del pubblico.

I giorni per ritirare o consegnare documenti/provvedimenti restano il martedì ed il giovedì: di mattina dalle ore 10 alle ore 13, di pomeriggio dalle ore 15,30 alle ore 17.
Il front office ubicato al piano terra, accessibile anche a soggetti con difficoltà motorie, consegnerà i provvedimenti pronti e renderà noti quelli riportati in elenchi mediante affissione all’ingresso dello stabile o attraverso altri canali.

Chi non dovesse trovare pronto il documento richiesto, sarà ricontattato dagli uffici ai recapiti che, nel frattempo, il richiedente avrà riportato su un modulo che troverà all’ingresso. L’accesso agli uffici per incontrare i tecnici ed il personale di settore per procedimenti in corso o per consultare i fascicoli dell’archivio sarà possibile previo appuntamento che si potrà richiedere in presenza, nei giorni di ricevimento, chiamando il numero 0933.906449 o tramite mail, inviando una richiesta all’indirizzo urbanistica.appuntamento@comune.gela.cl.it
Gli uffici del settore richiameranno per comunicare il giorno e l’ora dell’appuntamento. I moduli per i servizi descritti saranno resi disponibili anche sul portale del Comune di Gela.

La nuova organizzazione promossa dal dirigente, architetto Emanuele Tuccio, è stata accolta con favore e condivisa dall’assessore Ivan Liardi quale parte di un più vasto disegno di riassetto del Settore. Liardi e Tuccio recentemente hanno incontrato anche i rappresentanti degli Ordini professionali per condividere eventuali iniziative, e la prossima settimana incontreranno il progettista del Piano Regolatore Generale, ing. Enrico Puleo, ed il referente del portale informatico comunale, ing. Orazio Marino, per l’aggiornamenti dei dati e del sistema, resisi necessari dopo l’adozione dello strumento urbanistico approvato alla fine del 2017. Qualora dovessero emergere criticità nella nuova organizzazione, che ha carattere sperimentale, si valuterà quanto necessario per porvi rimedio e migliorare ulteriormente i servizi.

Continua a leggere

Attualità

Due minuti Due di Maria Concetta Goldini. Che festa sia. Segui su www.radiogelaexpress.it

Pubblicato

il

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852
Informazioni Pubblicitarie