Seguici su:

Cronaca

Portava due pistole nella cintura: arrestata una donna di Gela

Pubblicato

il

La Squadra Mobile e Commissariato di polizia di Gela, hanno arrestato una donna gelese di 31 anni, per detenzione di due pistole e munizioni di vario tipo.

Grazie alle segnalazioni di alcuni cittadini, gli investigatori hanno dato avvio ad un’indagine lampo per individuare l’abitazione indicata come luogo dove la notte prima c’era stato molto trambusto.

Poche ore dopo, gli uomini della Squadra Mobile e del Commissariato di Gela hanno effettuato una perquisizione presso il domicilio di una famiglia gelese. I poliziotti hanno scelto l’orario del pranzo così da trovare tutti in casa. Mentre gli investigatori davano inizio alla perquisizione, il cane “Yocco”, dell’Unità Cinofili in forza presso la Questura di Catania, segnalava al suo conduttore la presenza di armi.

I cani poliziotto sono addestrati per fiutare sia la presenza di armi ed esplosivi che stupefacenti. Il cane “Yocco”, quando la donna durante la perquisizione si allontanava dalla stanza in modo repentino, segnalava al suo conduttore la presenza di armi, proprio perché specializzato in questa tipologia di ricerca. Messa davanti all’evidenza dei fatti, la donna non poteva fare altro che consegnare il tutto. Con sorpresa per i poliziotti presenti, la donna deteneva illegalmente, alla cinta dei pantaloni, ben due pistole e munizioni di diverso tipo. Con molta probabilità la donna è stata incaricata dal marito o da altri, occultare tra i vestiti le armi così da eludere eventuali controlli della polizia, proprio perché consapevoli di quanto accaduto la sera prima.

La ricerca in casa continuava permettendo di rinvenire un fucile ad aria compressa che sarà sottoposto ad accertamenti per verificare se potenzialmente offensivo in quanto modificato ed alcuni strumenti elettronici per la captazione di conversazioni.

La donna, al termine della perquisizione, è stata condotta presso gli uffici della Polizia di Stato dove è stata fotosegnalata dalla Polizia Scientifica. Al termine degli accertamenti sulle armi, la donna è stata condotta in carcere su disposizione della Procura della Repubblica di Gela.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cronaca

Vastissimo incendio in zona Mulino disueri

Pubblicato

il

Un enorme incendio sta dilaniato una vastissima area sita fra la ss 117 e la Sp 190 nella zona di Mulino Disueri. Il fuoco sta lambendo la zona in modo talmente pericoloso da rendere necessario.l’ interventodei Vigili del fuoco, del dipartimento della protezione civile con due elicotteri ed un canadair che hanno sorvolato anche il cielo di Gela.

Continua a leggere

Cronaca

Maxi sequestro di droga a Riesi. Arrestate 11 persone

Pubblicato

il

Smantellata a Riesi, un’organizzazione criminale dedita alla coltivazione di marijuana. Undici le persone raggiunte da misure cautelari in carcere, eseguite dai Carabinieri di Caltanissetta, coordinate dalla DDA della Procura Nissena. Nel corso delle indagini sono state ricostruite tutte le presunte fasi dell’attività illecita, dal trasporto delle piantine all’interno di plateau occultati in doppifondi ricavati su cassoni di camion, alla piantumazione e all’irrigazione. A riscontro delle indagini è stato effettuato uno dei più grandi sequestri di piante in Sicilia (ben 20mila) che avrebbero fruttato all’ingrosso circa 16 milioni di Euro.

Continua a leggere

Attualità

Stasera musica alle Mura federiciane

Pubblicato

il

Appuntamento con la musica stasera alle Mura federiciane su iniziative dell’Associazione ‘Amici della musica’: ospite della serata il giovane gelese Giuseppe Domicoli in programma   “Every breath you take” dei Police arrangiato per chitarra sola dal M° G. Signorile
“Yesterday” dei Beatles arrangiato per chitarra sola dal M° Giorgio Signorile
“La pagina di un diario” piccolo omaggio ad Anna Frank. Brano del M° Giorgio Signorile). Ecco il programma:

Mario Paturzo – Cavatina «Casta Diva che Inargenti» da Norma (1834)

Mauro Giuliani – Tema con variazioni sull’ Allegro Cantabile dall’Aria «Tu vedrai la sventurata» da Il Pirata (1828)

Emilia Giuliani – Belliniana n.1 op.2 (1834, I Capuleti e i Montecchi, Il Pirata, La Straniera)

Mauro Giuliani – Cavatina «Nel furor della Tempesta» e Cabaletta «Per te di vane lagrime» da Il Pirata (1828)

Emilia Giuliani – Belliniana n.6 op.11 (1836, Norma, I Puritani, Beatrice di Tenda)

Napoleon Coste – Fantasia per chitarra su Norma di Vincenzo Bellini op.16 (1843)

Andrea Amici – Bellini in the USA (2020)

Chitarra, 1860 Vienna Style Stauffer

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852