Seguici su:

Cronaca

Pronta per fare il sindaco senza rodaggio:così il centrodestra presenta la Thatcher gelese

Pubblicato

il

È stato l’on.Michele Mancuso nelle vesti di moderatore ad aprire l’incontro di presentazione della candidatura dell’ing.Grazia Cosentino al Tropico Med, lido stracolmo di candidati ed esponenti del centrodestra che si presenta unito ( o quasi) come mai avrebbe sperato fino a pochi giorni fa.

“È stata una decisione serena ed unanime – ha detto Mancuso- il confronto tra persone è stato maturo e siamo uniti. Um Grande plauso va a FdI e Vincenzo Casciana (assente per motivi familiari) che hanno saputo guardare oltre.Grazia Cosentino conosce la macchina amministrativa, saprà dare gli input giusti. farci dimenticare storie passate do cui moi in buona fede complici “

Matteo Francilia responsabile degli Enti locali della Lega e sindaco di Forlì Siculo è venuto ad ufficializzare che la Lega nazionale, regionale e provinciale ha scelto Grazia Cosentino.

“Il gioco di squadra farà la differenza a Gela- ha detto – con una persona moderata competente e preparata come l’ing.Cosentino. Al territorio servono risposte concrete, bisogna essere diretti e pragmatici.Gela ga bisogno di rilancio e la Lega potrà aiutarla.Una Lega qui rappresentata da Ennio di Pietro e Emanuele Alabiso.Bisogna fare ora io porta a porta, dobbiamo vincere al primo turno”.

Rochelio Pizzardi segretario di Italia viva ha detto: “ci vuole molto coraggio e le donne sono tenaci. I prossimi 5 anni non saranno facili ma lei è competente e ha dimestichezza con pratiche amministrative , con lei c’è alternativa vera all’ amministrazioone uscente A Gela serve un governo a guida tecnica”

Totò Scuvera, coordinatore di FdI ha evidenziato che “c’è sentimento diffuso di voler cambiare e il partito ha compiuto un atto di maturità per dare un governo di centrodestra unito. Scuvera ha lanciato un appello a chi non ha aderito . “Noi vogliamo dare svolta – ha aggiunto- utilizzare l’esperienza amministrativa di Grazia per 36 anni al Comune. Ha le idee chiare, sa dove metteee le mani È un sindaco già pronto non ha bisogno di rodaggio. Il cinismo non ha funzionato e FdI si prepara a governare per la prima volta la città.

Enzo Pepe (FI) Pepe ha detto che sono elezioni storiche. “Abbiamo una candidata donna e brava e un centrodestra unito. Daremo a Grazia , sindaco fuoriclasse, una squadra vincente ed esplosiva

Gero Valenza segretario provinciale della nuova Dc ha sottolineato che questa è una candidatura che deriva da una maturità politica di tutti i partiti. “La candidatura della Cosentino è un’idea di servizio.È bello l’entusiasmo con cui affronta questo momento.L’ ig. Cosentino deve guidarci a vincere le elezioni. Lei avrà aiuto.del governo nazionale e regionale.

Il segretario cittadino della Dc Giuseppe Licata ha detto: “abbiamo fatto.uno straordinario lavoro di squadra e dato alla città uniti una candidatura appropriata. Ha parafrasato la Thatcher dicendo: se vuoi che venga fatto qualcosa chiedi a una donna.

Alessandtl Vella di Tutti Insiem.ha sottolineato che il movimento è orgoglioso di far parte di questa coalizione e la Cosentino è la più adatta a fare il sindaco o questo momento.

Ha chiuso l’on Mancuso con un appello a quei partiti e movimenti che si riconoscono in un centrodestra unito ad aprire un dialogo e trovare la sintesi. “Noi vogliamo in modo concorde lavorare alla normalità per la città con Grazia Cosentino. Non abbiamo colto provocazioni altrui.Guardiamo avanti”

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

Arrestato un diciassettenne a Vittoria

Pubblicato

il


 
Vittora – Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi straordinari di controllo del territorio, predisposti dal Questore della provincia di Ragusa Dr. Vincenzo Trombadore, mirati alla prevenzione dei reati in genere, con particolar riguardo ai delitti di natura predatoria, gli Agenti del Commissariato di Vittoria (RG), coordinati dal Dirigente Dr. Giovanni Arcidiacono, hanno arrestato in flagranza di reato, un minorenne già con pendenze di Polizia per reato analogo e altri reati contro il patrimonio, ritenuto responsabile dei reati di resistenza a Pubblico Ufficiale e porto di oggetti atti ad offendere.


Più in dettaglio, durante detti servizi, nei giorni scorsi, nel cuore della notte, l’attenzione degli Agenti di una Volante è stata attirata da un’autovettura sospetta con tre persone a bordo, il cui conducente, alla vista degli operatori della Polizia di Stato, cercava di dileguarsi percorrendo le vie cittadine a velocità sostenuta mettendo, in tal modo, a serio rischio la sicurezza della circolazione stradale; inoltre, il conducente, eseguiva delle pericolose manovre, tentando anche di speronare l’autovettura della Polizia di Stato per farla uscire fuori strada.


Tuttavia, con non poche difficoltà, i poliziotti, con l’ausilio di una seconda volante del Commissariato, sono riusciti a fermare il veicolo e a trarre in arresto il conducente che, fra l’altro, guidava senza aver conseguito la patente.
 Ad esito della perquisizione estesa al veicolo, gli operatori di Polizia hanno rinvenuto e sequestrato un palanchino della lunghezza complessiva di 68 centimetri, un grosso cacciavite e una tronchese in ferro della lunghezza complessiva di 22,00 cm.
Espletate le formalità di rito, il minorenne arrestato è stato condotto presso il Centro di Prima Accoglienza di Catania, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Continua a leggere

Cronaca

Sabato tragico: cordoglio per la morte di Emanuele Campo

Pubblicato

il

Tornava dal lavoro insieme ad altri operai gelesi, Emanuele Campo, il giovane di 32 anni che ha perso la vita ieri pomeriggio a seguito di un incidente stradale che si è verificato sulla statale 114 in territorio di Augusta e Catania.

L’auto che viaggiava verso Catania si è ribaltata nei pressi di una curva e Campo é morto sul colpo mentre tra i colleghi che erano con lui in auto per ritornare a Gela uno è ricoverato in Rianimazione a Siracusa.

Nelle pagine social tanto dispiacere per la morte di Emanuele Campo

Continua a leggere

Cronaca

Ubriachi al volante, controlli della Polizia Stradale

Pubblicato

il

Sono in corso a Gela controlli della Polizia Stradale, con l’ausilio del medico della Polizia di Stato dell’Ufficio Sanitario della Questura che, a bordo di un ufficio mobile, svolge servizi finalizzati a prevenire e contrastare la guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti o sotto l’effetto di alcol.

Nel corso dei posti di controllo sono identificati conducenti, alcuni dei quali risultati positivi ai test. I servizi sono ripetuti periodicamente al fine di garantire una maggiore sicurezza sulle strade e contrastare l’uso delle sostanze stupefacenti e dell’alcol alla guida dei veicoli.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852