Seguici su:

sport

Associazioni sportive, Spinello: «Stringiamo i denti in attesa di ripartire»

Pubblicato

il

Se i campionati nazionali sopravvivono, lo sport dilettantistico continua a stare fermo ai box. La pandemia colpisce nel cuore tante società e associazioni che non hanno potuto portare avanti le proprie attività a causa delle restrizioni anti contagio stabilite dal governo. Un’illusione la tregua della scorsa estate, tanti i progetti rimandati o annullati. Per non parlare dei posti di lavoro, con centinaia di operatori del mondo sportivo che rischiano di perdere (o hanno già perso) il loro impiego. I sostegni del ministero dello sport, tra contributi “una tantum” alle associazioni, bonus di 600 euro e sgravo affitti, sono poca cosa rispetto all’emergenza economica e sociale che deriva da un intero settore fermo ormai da quasi un anno. «Circa 40 nostre affiliate – spiega Salvatore Spinello, presidente provinciale dell’Asi (Associazioni sportive e sociali italiane) – hanno potuto beneficare dei ristori, ma pensare ad una ripartenza oggi non è affatto semplice. La campagna di vaccinazione tuttavia deve infondere speranza, noi siamo sportivi e non possiamo far altro che stringere i denti».

Ma attendere tempi migliori non significa farsi trovare impreparati. Così l’Asi ha già rinnovato nei mesi scorsi il proprio direttivo, con Spinello riconfermato alla carica di presidente e affiancato dalla sua vice Jlenia Cosenza. Nella carica di segretario il prof. Massimo Catalano, mentre i consiglieri sono Clara Giudice ed Enea Pizzardi. Completano la “squadra” i revisori dei conti Dario Antonuccio e Alessandro Guarnera. Le riunioni al momento si tengono in videoconferenza e servono per programmare le prossime iniziative. «L’obiettivo per il 2021 – sottolinea Spinello – è organizzare il Summer Asi Exsport dopo lo stop forzato dell’anno scorso. Il vero grande sogno – ammette – sarebbe quello di celebrare una ritrovata normalità con un grande evento che riunisca le associazioni sportive e culturali di tutto il nisseno».

(Nella foto i membri del direttivo di Asi Caltanissetta durante una riunione in videoconferenza)

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sport

Calcio, Coppa Italia Promozione: Ssd Gela in campo domani contro il Vittoria

Pubblicato

il

Appuntamento infrasettimanale per la Ssd Gela. Domani i biancazzurri saranno di scena contro il Vittoria nell’andata dei sedicesimi di finale della Coppa Italia di Promozione. La squadra di mister Mirko Fausciana, superato il primo turno disputato contro la Pro Ragusa, sfiderà al “Presti” la compagine allenata dal tecnico gelese Alessio Catania.

Ascia e compagni, reduci della vittoria di domenica scorsa per 5-1 sul Priolo, cercheranno di indirizzare bene il doppio confronto sfruttando il fattore campo. La partita di domani pone a confronto le prime due squadre del girone D di Promozione: il Vittoria capolista con 12 punti e il Gela secondo con 8 punti. Fischio d’inizio previsto alle 16.

Continua a leggere

sport

Concluso il Giro di Sicilia

Pubblicato

il

MODICA – Hanno pedalato nelle località più importanti della Sicilia per sei giorni. Sono tornati a casa i sei ciclisti modicani che hanno attraversato l’Isola la scorsa settimana. Saverio Bonomo, Francesco Cappello, Peppe Fede, Rosario Iemmolo, Enzo Roccasalva e Giorgio Ruta hanno fatto il loro ingresso in città alzando le braccia davanti al duomo di San Giorgio. Ad accoglierli le mogli, gli amici e i parenti.

“È stata una bellissima avventura – sottolineano i sei ciclisti – Abbiamo visitato con le nostre biciclette le località più importanti della nostra Sicilia, abbiamo incontrato tanta gente e trascorso una settimana in amicizia. Ecco il bello del ciclismo, vivere in maniera spassionata qualsiasi tipo di viaggio!”

Tre di loro avevano già organizzato qualcosa di simile l’anno scorso ma hanno voluto coinvolgere altri amici per rendere il viaggio ancora più divertente ed entusiasmante. “Abbiamo ampliato il giro – evidenziano Saverio Bonomo, Enzo Roccasalva e Giorgio Ruta – Abbiamo aggiunto altre tappe e abbiamo organizzato tutto al meglio. Ed è andata benissimo”.

Numerose le località visitate dai ciclisti che, partendo da Modica, hanno poi toccato le città di Scoglitti, Gela, Agrigento, Sciacca, Marsala, Trapani, San Vito Lo Capo, Castellammare del Golfo, Mondello, Palermo, Termini Imerese, Cefalù, Patti, Tindari, Milazzo, Messina, Taormina, Castelmola, Giardini Naxos, Acireale, Catania, Lentini, Siracusa, Avola, Noto e Rosolini. Un giro completo, insomma, di ben 1.100 km, con un dislivello complessivo di 7.326 metri.

“Stiamo già pensando alla prossima avventura – dicono tutti – Magari potremmo pianificare il giro di un’altra regione, o magari un altro viaggio più particolare. La cosa certa è che non mancheranno di sicuro amici e biciclette”.

Continua a leggere

sport

Gela Fc, arriva il primo punto in campionato. Ssd Gela senza problemi contro il Priolo

Pubblicato

il

Il Gela Fc muove finalmente la propria classifica. Un punto importante – il primo in questa stagione – quello conquistato dai gialloneri, in trasferta, nella quarta giornata del campionato d’Eccellenza contro la Don Carlo Misilmeri: 2-2 il finale. La squadra gelese aveva addirittura chiuso la prima frazione sullo 0-2 grazie alle reti di Abate e Falsaperla, poi nella ripresa i padroni di casa hanno messo il piede sull’acceleratore ristabilendo gli equilibri con Iraci e Balistreri. Proprio Balistreri ha poi sbagliato il rigore del possibile 3-2.

In Promozione, invece, tutto facile per la Ssd Gela che supera agevolmente il Priolo con un netto 5-1. Grande protagonista del match Deoma, autore di una tripletta, le altre reti di marca biancazzurra vengono realizzate da Riggio e Ascia. In classifica, la squadra di Fausciana si porta al secondo posto con otto punti dopo quattro giornate, alle spalle del Vittoria primo a punteggio pieno.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852