Seguici su:

sport

Un nuovo rapporto tra scuola e società sportive, la proposta parte dai social

Pubblicato

il

«Che bello sarebbe se, passata questa pandemia, si potesse ristrutturare l’intero rapporto tra scuola e sport partendo proprio dall’utilizzo delle palestre». È il pensiero, condiviso in un post su Facebook, dell’attuale coach del Melfa’s Gela basket Salvatore Bernardo. Nella città in cui due palasport d’ultima generazione, distanti poche decine di metri, sono stati per troppo tempo chiusi o inagibili, le palestre scolastiche sono di fatto le uniche strutture in cui è stato possibile praticare gli sport indoor. Un’opportunità che alla luce della pandemia e delle restrizioni anti contagio è stata praticamente esclusa dalle nuove vigenti norme di sicurezza. Oggi le scuole sono chiuse e lo sport è praticabile solo in forma individuale. Ma presto – si spera – con l’arrivo della bella stagione e il potenziamento della campagna vaccinale si dovrebbe tornare a “respirare” e vivere tempi migliori.

Così nell’ottica di una riprogrammazione delle attività sportive, che passa dal dialogo con le scuole anche per questioni prettamente formative, coach Bernardo ha lanciato la sfida sui social. Un messaggio subito recepito dal dirigente scolastico dell’istituto comprensivo “Gela-Butera” Rocco Trainiti, grande appassionato di sport e in particolare di ciclismo: “Presente”, il suo lapidario ma chiaro commento in risposta al post. Prende forma dunque un nuovo possibile progetto di collaborazione tra società sportive e scuole locali, mentre al PalaLivatino sono ormai entrati nel vivo i lavori di ristrutturazione ad opera della Meic Services, con la società di Maurizio Melfa che si è aggiudicata dall’ex Provincia tramite bando l’assegnazione dell’impianto. E con ogni probabilità, al palazzetto provinciale lo sport tornerà già quest’anno ad essere il vero protagonista.

(Nella foto l’interno del PalaLivatino)

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sport

Impresa a Termini Imerese, l’Ecoplast Volley vola in semifinale playoff 

Pubblicato

il

Se non è un’impresa sportiva poco ci manca. Di certo serviva una grande prestazione all’Ecoplast Volley Gela per sbancare Termini Imerese e centrare la qualificazione alle semifinali playoff del campionato di serie C maschile. Un obiettivo raggiunto grazie ad uno splendido 1-3 conquistato al pallone tensostatico di Termini.

Gara in salita per i gelesi che perdono il primo set 25-21, poi la rimonta che spegne le ambizioni dei padroni di casa e proietta il sestetto di Giovanni Blanco in semifinale (secondo set 23-25, terzo 22-25, quarto 18-25).

Match che stavolta non sarà in gara secca ma nel doppio confronto: i gelesi giocheranno contro la forte Gupe, classificatasi seconda nel girone B e già sfidata due volte durante il campionato. 

Continua a leggere

sport

Nuova Città di Gela, missione compiuta: battuto il Gravina, la Serie C è tua!

Pubblicato

il

Stavolta il successo è di quelli che fanno la storia, coronando gli sforzi, i sacrifici e l’impegno di una stagione. La Nuova Città di Gela batte in casa 3-1 l’Usco Gravina e conquista la promozione in Serie C. Lo fa al termine di una straordinaria cavalcata, conducendo sempre la classifica del girone.

Una sfida difficile quella di questa sera, contro una squadra che ha confermato di essere davvero forte e complicata da affrontare: d’altronde proprio contro la formazione etnea all’andata è arrivata l’unica sconfitta stagionale per le giallonere. L’esito dei parziali conferma quanto il match sia stato tirato e a tratti anche nervoso: 25-21, 22-25, 25-21, 25-22.

Nel momento più difficile della gara, le padrone di casa sono riuscite a compattarsi trovando le stoccate giuste per indirizzare il match sui binari decisivi. Dopo l’ultimo punto, esplode la festa in campo e al PalaItis: per la squadra di coach Bonaccorso un successo meritato coltivato settimana dopo settimana, vittoria dopo vittoria. 

Continua a leggere

sport

Il Gela fa il suo dovere, vittoria 3-0 a Santa Croce

Pubblicato

il

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Allo stadio “J. F. Kennedy” il Gela trova la sua seconda affermazione consecutiva: dopo il 5-0 contro la Leonzio, arriva un altro risultato rotondo con lo 0-3 con cui i biancazzurri superano il Santa Croce. Partita già virtualmente chiusa nel primo tempo grazie alla doppietta di Martinez, in versione goleador.

Nella ripresa i biancazzurri amministrano, prima del tris di Lo Giudice su calcio di rigore. Successo netto per la squadra di Pensabene che sale a quota 41 punti consolidando il sesto posto. La “missione” playoff è ancora aperta e si deciderà tutto nelle prossime (e ultime) due partite.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852