Seguici su:

Flash news

Casciana:”ecco perché noi siamo differenti”

Pubblicato

il


“Alla presenza del Presidente della Regione, abbiamo ribadito il nostro impegno collettivo e presentato la visione condivisa dei partiti del centro-destra uniti. Una visione che mira a promuovere il benessere di ogni cittadino, a rafforzare le nostre istituzioni e a garantire uno sviluppo sostenibile e inclusivo” – lo dice Vincenzo Casciana di FdI designato vicesindaco nella squadra di Grazia Cosentino.


“Il centro-destra ha sempre rappresentato questi valori fondamentali che costituiscono il cuore pulsante della nostra comunità: la libertà individuale, la responsabilità civica, la famiglia, il lavoro e la sicurezza. Siamo convinti che questi valori siano essenziali per costruire una città prospera e solidale”

“Gela ha bisogno di una classe politica capace di assumersi responsabilità a sostegno e a difesa dei cittadini.
Vogliamo essere garanti del processo di evoluzione della nostra comunità , dopo anni di incuria e di politiche disastrose e improduttive .
Gela è una città con alle spalle una storia importante, millenaria. Una città che ha il dovere di conservare per le future generazioni un patrimonio culturale di prima grandezza tra i più significativi dell’intero Mezzogiorno ” – ha detto Casciana.


“Sento un profondo orgoglio ed emozione
per essere stato insignito della carica di vice sindaco che non è solo un simbolo di fiducia da parte del candidato e dei rappresentanti del centro-destra, ma è anche un impegno che prendo con responsabilità nei confronti dei cittadini . Vogliamo dimostrare che si può amministrare in modo serio e onesto restituendo ai cittadini la fiducia e alla politica il suo significato.La nostra sarà una risposta ispirata alla volontà di formulare proposte chiare, di indicare una direzione da percorrere per raggiungere l’obiettivo finale: restituire la città alla sua gente, alle persone più fragili e bisognose, alle donne e agli anziani, a misura di bambino e capace di trattenere i giovani, attenta alle famiglie private di servizi ed attenzioni essenziali, finite sullo sfondo, dimenticate e scivolate dietro le quinteIn un’epoca di incertezze, la nostra squadra di governo offre una visione chiara e realizzabile per il futuro.Ecco perché noi siamo differenti” .


“Ci confronteremo con la nostra società in tutte le sue espressioni sane ed oneste, per poter condividere un programma di assoluta rottura con il passato, che faccia delle regole, della normalità, della meritocrazia, la sua parola chiave.
Amministrare un territorio è costruire e promuovere il “bene comune”, parola molto spesso abusata, ma alla quale è necessario ridare contenuto vero. “Bene comune” è acqua, aria, terra, cultura, lavoro: beni individuali e collettivi, che vanno tutelati e difesi, perché siano a disposizione di tutti”- conclude il sindaco designato

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash news

Un seggio conteso tra PeR,Forza Italia e Italia viva

Pubblicato

il

C’è un seggio conteso tra i 24 del consiglio comunale e fare i calcoli con dati che non sono definitivi non è facile.È più facile sbagliare.

Il seggio è nelle fila dell’opposizione ed è conteso da 3 forze politiche: il laboratorio PeR, Forza Italia e Italia viva. Nel primo caso spetterebbe a Paolo Cafà, nel secondo a Nadia Gnoffo ( che con i dati che si hanno ora ha superato per 3 voti Saro Trainito), nel terzo al renziano Alberto Zappietro.

Un caso che va chiarito ma a chiunque sarà assegnato il seggio si intravedono ricorsi.

Continua a leggere

Flash news

La prima giornata del sindaco dal mercato al comizio in piazza

Pubblicato

il

La prima giornata da Sindaco Terenziano Di Stefano la trascorrerà in giro per la città in attesa della proclamazione e della consegna delle chiavi della città da parte di Lucio Greco.

Prevista per stamattina una puntata al mercato settimanale dove si è recato ogni martedì in questi mesi di campagna elettorale. Con lui andranno alcune delle sostenitrici della campagna elettorale.

In serata alle 19 il comizio in piazza Umberto in cui per la prima volta parlerà da sindaco alla città

Continua a leggere

Flash news

Totò Incardona si prepara per le Provinciali

Pubblicato

il

È stato il terzo più suffragato in assoluto con oltre 800 voto ma non siederà in consiglio perchè Grazia Cosentino non ha vinto.

Totò Incardona si congratula con il neo sindaco e annuncia un nuovo progetto politico.

“Il risultato elettorale, con il mio 30% nella lista dei Moderati di centro destra, sicuramente sarà decisivo per le prossime competizioni.Si inizia un lavoro di costruzione in modo partecipato, dal basso, in una casa comune per tutti i moderati di centrodestra”.

Incardona insomma si prepara alle prossime competizioni elettorali.La più vicina dovrebbe essere quella delle provinciali.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852