Seguici su:

Attualità

Il Cefpas al meeting di Rimini

Pubblicato

il

Caltanissetta – Dal 20 al 25 agosto il CEFPAS, Centro per la Formazione Permanente e l’aggiornamento del personale del Servizio Sanitario, parteciperà anche quest’anno al Meeting di Rimini con uno spazio all’interno dell’area espositiva della Regione Siciliana.

Il “Meeting per l’amicizia fra i popoli di Rimini” è un’importante manifestazione nel panorama degli eventi umanistici che si svolgono in Italia e in Europa, ricca di tavole rotonde, confronti e iniziative culturali, sociali e scientifiche. Questa edizione, che si svolgerà in presenza, avrà come titolo “Una passione per l’uomo”, citazione tratta da un intervento di don Luigi Giussani al Meeting 1985.

In occasione della 43esima edizione, il CEFPAS presenterà la propria offerta formativa, le attività del CEMEDIS (Centro Mediterraneo di simulazione) e la nuova Scuola Laparoscopica che ricorrerà a tecnologie di ultima generazione che consentiranno ai chirurghi in formazione ed esperti di acquisire e affinare le tecniche della chirurgia laparoscopica senza pericoli per i pazienti. Il CEFPAS si avvarrà di collaborazioni con i più importanti centri di simulazione e poli di ricerca specializzati in chirurgia robotica del mondo. In particolare, nello spazio assegnato al Centro a Rimini, si susseguiranno diversi workshop che si incentreranno su tematiche inerenti al trinomio ambiente-clima-salute. Questi alcuni argomenti che saranno affrontati: la medicina di genere e quali differenze della cura tra uomo e donna; la dieta mediterranea; la comunicazione scientifica e le fake news; la comunicazione del rischio e il ruolo dell’Ufficio Speciale Comunicazione per la Salute della Regione Siciliana; le arti terapie e il valore delle discipline artistiche nei processi di cura; la simulazione in medicina, la gestione delle emozioni per lo sviluppo della salute; gli orizzonti della telemedicina; la sostenibilità energetica e architettonica per la riqualificazione del patrimonio edilizio esistente.

“Anche quest’anno siamo orgogliosi di poter dare il nostro contributo partecipando ad una delle manifestazioni più rinomate del territorio nazionale” afferma Roberto Sanfilippo, Direttore del Centro. “Il Meeting rappresenta un importante momento di condivisione per far conoscere i nostri progetti e per raggiungere un unico obiettivo, quello di avere un sistema sanitario sempre più territoriale e vicino alle persone che promuova la creazione e lo sviluppo di infrastrutture tecnologiche e digitali all’avanguardia

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

La Verga di Caltanissetta prima al concorso di comunicazione

Pubblicato

il

Caltanissetta- Si sono classificati primi nel loro girone con uno spot di comunicazione sociale intitolato «La città di tutti … una città per tutti».

Sono cinque tra alunne e alunni della sezione E del primo anno della scuola media Giovanni Verga dell’Istituto Comprensivo Antonino Caponnetto di Caltanissetta.

Superata la fase interregionale dell’edizione 2024 del Digital Changemaking Contest che si è svolta lo scorso marzo al Real Collegio di Lucca, gli alunni della scuola Verga guidata dal Dirigente Maurizio Lomonaco, ritorneranno nella cittadina toscana il 29 e il 30 maggio prossimo per partecipare alla fase nazionale del contest che decreterà i Best Digital Changemakers 2024.

Continua a leggere

Attualità

A Ragusa lutto cittadino per la morte di Leone

Pubblicato

il

Ragusa – Dalle 15:30 alle 16:30 di domani, venerdì 19 aprile, in concomitanza con la celebrazione dei funerali del maestro Giuseppe Leone che si svolgeranno nella Cattedrale di San Giovanni, Ragusa sarà in lutto cittadino. Ad annunciarlo il sindaco Peppe Cassì.

“In segno di rispetto per le esequie, è stato stabilito di esporre le bandiere a mezz’asta in tutti gli edifici pubblici e di sospendere le manifestazioni pubbliche eventualmente in programma in quell’arco di tempo. Invito inoltre tutti i ragusani, le attività commerciali, le organizzazioni di qualsiasi tipo e le scuole attive a sospendere le proprie attività in quella fascia oraria per unirsi simbolicamente in un piccolo momento di raccoglimento”.

Continua a leggere

Attualità

Comune di Butera mette all’asta borgo Guttadauro

Pubblicato

il

Butera – C’è tempo fino al 26 aprile per presentare l’offerta al Comune per acquistare il borgo fantasma.

L’amministrazione municipale, guidata dal sindaco Giovanni Zuccalà,ha messo all’asta con un prezzo di base di 716 mila euro il borgo Guttadauro dedicato ad un capitano fascista gelese.

Il borgo fu costruito nel 1940 ( con la piazza centrale, la chiesa, la scuola,la caserma dei carabinieri e varie strutture) ma è stato subito abbandonato e tutto è un rudere.

Il Comune di Butera ne ha avuto la proprietà nel 1970 ma non ci sono fondi per un intervento massiccio. La decisione presa è di vendere.

 

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852