Seguici su:

Attualità

‘Visita Gela’: club services ed istituzioni insieme per promuovere il territorio

Pubblicato

il

Si chiama “Visita Gela” l’iniziativa che sabato 17 settembre porterà in città tutte le realtà della provincia legate al Rotary Club, inclusi Rotaract e Interact. E’ stata presentata stamane al Palazzo di Città. L’idea era nata subito dopo l’inaugurazione della mostra sul Mito di Ulisse, con l’obiettivo di promuovere l’evento, e il presidente del Rotary Club di Gela, Valentino Granvillano, l’ha poi sviluppata insieme al Sindaco Lucio Greco, all’arch. Luigi Gattuso, direttore del parco archeologico di Gela e alla dr.ssa Rosalba Panvini, già Sovrintendente ai Beni Culturali di Caltanissetta.

Realizzata in collaborazione con il Club Nautico di Gela e con il patrocinio, oltre che del Comune, anche della Regione Sicilia, “Visita Gela” si articolerà in un ricco programma che prenderà il via alle 9.30 del mattino e si concluderà in serata, dopo aver permesso alla delegazione rotariana di visitare non solo la mostra allestita a Bosco Littorio, ma anche le principali attrazioni turistiche gelesi, con visite guidate e focus per conoscere storie, miti e leggende di tali luoghi. Tra le tappe previste, quelle alle Mura Timoleontee, al Club Nautico e al lungomare. Di sera, riflettori puntati sul centro storico, con possibilità, per gli oltre 120 visitatori attesi e alle loro famiglie, di cenare nei locali della zona e di pernottare nelle strutture ricettive locali.

Le auto saranno parcheggiate all’Arena e da lì ci si sposterà con gli autobus. “E’ stato un piacere collaborare all’organizzazione di questa giornata, – ha dichiarato il Sindaco Lucio Greco – che sarà interamente dedicata alla celebrazione delle nostre bellezze e ricchezze paesaggistiche e archeologiche, alla conoscenza e all’approfondimento e che arriva insieme alla bella notizia del superamento delle 20mila visite alla mostra sul Mito di Ulisse. Un successo incredibile, che vogliamo continui e per questo stiamo lavorando affinchè venga prorogata. E’ questo il futuro che immagino per Gela: una meta attrattiva e forte del suo patrimonio culturale, nella quale trascorrere ore piacevoli all’insegna del turismo, del buon cibo, del mare e del sole. Una città nella quale sentirsi sempre graditi ospiti, e accedere ad una vasta gamma di servizi di qualità“.

Il Rotary club Gela , nella persona del suo Presidente Avv. Valentino Granvillano, nell’ottica di valorizzazione e promozione del territorio e dei beni archeologici insistenti nella città di Gela, si è fatto promotore, assieme ai club Rotary dell’Area Nissena ed anche al Rotaract ed Interact di Gela, di una giornata dedicata alla visita di Gela ed in particolar modo della mostra temporanea dedicata alla nave greca.
Tale progetto si inserisce nelle linee guida distrettuali del nostro club service nell’ottica di promozione e valorizzazione territoriale, in ottica collaborativa con le amministrazioni comunali locali.

“In questa giornata accoglieremo i nostri oltre 100 amici Rotariani – dice Granvillano – in un tour organizzato volto a dare un assaggio delle bellezze della nostra città.
Al fine di gestire e massimizzare gli spostamenti gestiremo le autovetture tramite il Parcheggio Arena sito nel Centro Storico, e dinnanzi la Capitaneria di Porto li attenderà un autobus multipiano che ci accompegnerà alle mura Timoleontee, dove goderemo anche della preziosa guida esperta della Dott.ssa Lourdes Giron Anguiozar, archeologa spagnola del Centro Studi d’Archeologia dell’Università di Portò e Coimbra.
A seguire ci dirigeremo presso la prestigiosa struttura del Club Nautico gentilmente concessaci in una partnership d’intenti dal Presidente Dott. Gaetano Trainito e dal suo direttivo che ringraziamo sentitamente, nella quale si gestirà il Brunch”.
Nel pomeriggio sono previsti due interventi tematici di alto spessore ed elevatura culturale, il primo incontro, dal titolo “il Futuro del nostro Patrimonio Archeologico” a cura dell’Arch. Luigi M. Gattuso, direttore del Parco Archeologico di Gela , a seguire vi sarà un focus tematico sul tema “ Gela nelle rotte del Mediterraneo “ a cura della Dott.ssa Rosalba Panvini, Archeologa presso l’Università degli Studi di Catania, già Sopritendente ai Beni Culturali di Caltanissetta , Ragusa Siracusa e Catania.
In tale occasione ci sarà un momento dedicato alla Rotary Foundation con la donazione dei proventi che si ricaveranno dalla vendita di alcuni gadget portachiavi personalizzati a marchio Rotary e realizzati dal Presidente dell’Interact di gela Claudio Di Bartolo tramite la sua personale stampante 3D , con l’utilizzo di materiali non plastici ma bio-degradabili recuperati dallo scarto del mais, e nel quale vi sarà corredato un cartoncino riportante il logo della giornata dedicata alla mostra della nave greca, quest’ultimo contenente dei semi di fiori per api. Il tutto va a intersecare più direttive del service distrettuale quale l’eco-sostenibilità delle azioni, il progetto SOS API a tutela della salvaguardi delle Api, in un ottica di collaborazione e condivisione preziosa con i nostri giovani dell’Interact e del Rotaract
Successivamente ci dirigeremo alla mostra della Nave Greca, e per finire una faremo godere i nostri ospiti di una passeggiata nel nostro Centro storico tra le bellezze del salotto buono della città ed i tanti negozi per fare anche dell’eventuale shopping.

Sarà un onore per me portare il saluto dell’amministrazione, anche perché ritengo che il lavoro portato avanti dai club service per la valorizzazione del territorio sia pregevole e di tutto rispetto, e vada quindi sostenuto e agevolato. Andiamo avanti in questa direzione, i cittadini stanno collaborando e stanno rispondendo bene e tutti insieme stiamo dando una grande opportunità all’economia della città, che ne ha un disperato bisogno”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Banco alimentari senza alimenti: appello alla solidarieta’

Pubblicato

il

Il Banco alimentare senza alimenti e proprio in tempo di Natale, quando i sentimenti di solidarieta’ si esprimono ai massimi livelli l’ espressione ha un sapore di ossimoro. La causa è da ricercare alla Colletta nazionale che si è inceppata nell’ organizzazione e ha creato un buco nella distribuzione alimentare quindi a Gela è arrivato un quarto dei prodotti che vengono assegnati di consueto con il conseguente disagio per chi ha gia’ bisogno d’ aiuto.

“La Caritas della parrocchia San Domenico Savio – dice Renato Messina – fa appello a tutta la cittadinanza affinche’ si organizzi una raccolta alimentare per la distribuzione pacchi alimentari per le famiglie bisognose da distribuire in questo periodo di Natale.


Le derrate alimentari fornite dal banco alimentare per il mese di dicembre non sono sufficienti, e coprono appena il 20% del fabbisogno rispetto alle quantita’ assegnate normalmente alle 400 famiglie iscritte ed in stato di indigenza nella nostra sede caritativa.
Si spera nella collaborazione di molti per dare un po’ di serenità e regalare un sorriso alle famiglie meno fortunati”. Le donazioni delle derrate alimentari possono essere consegnate nei locali della Caritas parrocchiale, nei giorni d’apertura: lunedì, mercoledì e venerdì pomeriggio dalle ore 17 00 alle ore 19:30

Continua a leggere

Attualità

Giovanissimi rotariani incontrano militari USA

Pubblicato

il

Il Rotary Club Gela assieme ai ragazzi dell’Interact Club Gela ed ai bambini del Rotary Junior incontreranno sabato 10 Dicembre al PalaLivatino di Gela, i Marinai Americani del U.S. Naval Hospital di Sigonella.
Il progetto è destinato a tutti i bambini e si tratta di una giornata dedicata all’interazione interculturale tra i bambini del Rotary Junior e i Militari Americani in una serie di percorsi di ginnastica motoria e giochi divertenti curati dalla maestra Filippa Ciaramella, e la contemporanea interazione tra i ragazzi dell’Interact ed i militari americani che si occuperanno della simultaneità della traduzione Inglese-Italiano in un’affascinante esperienza d’interculturalità linguistica.

Continua a leggere

Attualità

Terremoto: le indicazioni del sindaco in diretta sui social

Pubblicato

il

Il sindaco Lucio Greco, in diretta sui social, ha confermato che le scosse di terremoto avvertite alle 21.20 in città non hanno causato danni a persone o cose.

Il primo cittadino ha reso noto che il Coc comunale è operativo ed è in contatto con la Protezione civile.

Ha poi invitato i cittadini, in caso altre scosse, a raggiungere slarghi, piazze e luoghi in cui non vi siano case.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852