Seguici su:

Cronaca

A Niscemi la Lega cerca simpatizzanti

Pubblicato

il

Dopo la recente riconferma quale Commissario cittadino della Lega di Niscemi, carica che, come dice sempre la stessa Spinello, ella riveste con orgoglio sin dal 2017, a Niscemi la Lega è ad una svolta. 

La Dottoressa Valentina Spinello, già Assessore ai servizi sociali del Comune nei precedenti 5 anni, ed attualmente Consigliere Comunale più votato alle ultime amministrative, nella sua qualità di rappresentante politico della Lega Salvini premier a Niscemi, in ossequio alle direttive del partito e del proprio leader nazionale, Matteo Salvini ha iniziato la campagna di tesseramento dei sostenitori e simpatizzanti.  L’obiettivo è contribuire al rafforzamento della Lega, quale primo partito in Italia. 

L’occasione è stata propizia per lanciare una convention per amici, simpatizzanti e militanti  lo scorso 26 giugno, con l’obiettivo di riflettere e far riflettere sulla situazione politico-amministrativa  del Comune di Niscemi. 

La stessa Valentina Spinello spiega così il motivo di questo incontro: “È sotto gli occhi di tutti i niscemesi come la città si sia bloccata completamente nella sua crescita. Infrastrutture, servizi e attività culturali sono ancora quelle di qualche anno fa. In questi anni di nostra seria, costruttiva e paziente opposizione, la Lega in consiglio comunale ha aspettato che l’amministrazione Conti prendesse il giusto ritmo di marcia e la giusta direzione amministrativa, ossia quella di affrontare e risolvere i problemi della nostra comunità, almeno quelli più impellenti. 

Abbiamo invitato l’Amministrazione  ad intervenire almeno sulla manutenzione ordinaria delle strade, e a programmare  la  progettazione di nuove strutture, di destinare qualche piccola risorsa economica e considerazione alle associazioni che reggono il territorio aiutando le fasce deboli e i disabili. Purtroppo abbiamo registrato solo dei timidi e impalpabili interventi diluiti nei 4 anni ed è stata chiara l’impressione che l’Amministrazione Conti abbia cercato nella pandemia, un alibi per nascondere inefficienza ed incapacità organizzativa, fatto questo comprovato dall’assoluto 

 dialogo con le opposizioni. 

La Lega è un partito che nasce dal territorio e per il territorio. I nostri successi elettorali derivano dalla nostra capacità di ben amministrare; le nostre storie di successo sono la conseguenza di aver reso grandi i comuni da noi gestiti grazie alla informazioni e alle buone prassi che la rete di sindaci e assessori che abbiamo in tutta italia (900 sindaci e oltre 2500 amministratori) si passa quotidianamente. Ecco perché la Lega di Niscemi guarda con interesse alle prossime amministrative comunali del Maggio 2022. 

La Lega di Niscemi ha già una potenziale lista di competitivi candidati al Consiglio Comunale e perché no, anche un candidato sindaco, coerente alla tradizione leghista: coraggioso, competente e credibile”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cronaca

Arrivano i finanziamenti dalla Regione

Pubblicato

il

Palermo – Sette milioni e 300 mila euro per il ricovero delle persone con disabilità psichica. La Regione Siciliana, tramite l’assessorato al Lavoro, alla famiglia e alle politiche sociali, ha autorizzato il pagamento delle somme ai Comuni siciliani per le rette che riguardano la permanenza nelle comunità alloggio dei 2.266 disabili psichici censiti in tutta l’Isola nel 2021.  La ripartizione delle somme tra i territori sul sito della Regione.

Spazio alle iniziative rivolte ai giovani, per le quali c’è a disposizione oltre un milione e 600mila euro. L’assessorato alla Famiglia e alle politiche giovanili ha ha approvato le graduatorie provvisorie dell’ Avviso pubblicato nel novembre scorso, con il quale sono stati selezionati 24 progetti. Il finanziamento è a carico della Regione e del dipartimento della Gioventù della presidenza del Consiglio dei ministri, attraverso il Fondo politiche giovanili anno 2019-2020.

Continua a leggere

Cronaca

Il sindaco Greco condivide la linea di Draghi e Mattarella

Pubblicato

il

Il sindaco di Gela, Lucio Greco si pronunzia sulle prossime elezioni difendendo le linee politiche di Draghi e Mattarella

Tutto può essere messo in discussione in queste elezioni politiche, tranne la collocazione europeista e atlantista del nostro paese. In uno scenario internazionale  che presenta molti focolai di incendi in varie parti del mondo, a partire dalla nostra Europa, non possiamo non assumere atteggiamenti netti e chiari in difesa della democrazia.

Draghi e Mattarella hanno saputo difendere questi principi e hanno ben interpretato l’essenza della nostra Costituzione. Per rispetto del mio ruolo di Sindaco, non mi sono pronunciato in merito alle prossime elezioni politiche del 25 settembre. Di sicuro, però, mi muoverò nel rispetto di questi valori“.

Continua a leggere

Cronaca

Ladri di rame nella postazione 118 che resta al buio

Pubblicato

il

Non bastavano i ritardi delle ambulanze che lasciano a terra le persone incidentate, adesso la postazione del servizio sanitario 118 di contrada Brucazzi, è rimasta al buio. Bloccata la centralina di smistamento delle chiamate, il cancello automatico e niente energia elettrica. I ladri di rame hanno colpito ancora e questa volta il settore sanitario già provato da tante defaillance. La sede è di proprietà del Comune che è stato allertato. “Abbiamo già contattato la Ghelas- ha detto il vicesindaco Terenziano Di Stefano- che domani provvederà a ripristinare i fili di rame rubati per rimettere in marcia la postazione 118”.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852