Seguici su:

Attualità

Cgil fp insiste sulla forza lavoro

Pubblicato

il

La Cgil Fp ribadisce la sua posizione sulle
procedure che la SRR Impianti Sud ha operato per la bozza del bando pubblico per l’assunzione degli
operatori addetti alla raccolta esitata e inviata alle OO.SS. lo scorso 8 luglio
“Non era mai stato proposto un bando che dovesse comprendere in maniera distinta i
livelli di inquadramento – dice il coordinatore Igiene Ambientale Paolo Anzaldi – e come riportato testualmente nello stesso si legge all’art 1 punto 1.1 “… n 142 addetti da inquadrare a tempo indeterminato con orario di lavoro part-time e full time……”
La procedura adottata pertanto ci lascia perplessi perché avere un quadro generale e
chiaro sulle unità che si intendono assumere e in quali cantieri è di fondamentale importanza per
garantire due specifiche esigenze: occupazione e resa del servizio.
Risulta abbastanza evidente e necessario un incontro ( da noi già richiesto) per dare
risposte certe e chiarire dubbi e perplessità.
E inoltre si chiede anche l’elenco delle unità assunte a Timpazzo dal 2020 ad oggi visto
che si continua ad assumere a tempo determinato con l’agenzia interinale e si dovrà procedere ad
avviare una gara da 20 milioni di euro sempre con personale in somministrazione e a tempo
determinato.
Riteniamo assolutamente importante conoscere quanta forza lavoro è stata impiegata e
quanta ne sarà assunta affinché possa essere garantita massima trasparenza nelle procedure
assunzionali una volta che si avvii anche per Timpazzo ( dopo ben due anni) una procedura ad
evidenza pubblica.
Le nostre richieste saranno inviate anche ai Sindaci soci affinché si possa condividere un
percorso che dipani incertezze e preoccupazioni sui tempi e sulle procedure adottate”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

“Svizzero sempre con noi”, al PalaLivatino il ricordo di Emanuele Alabiso 

Pubblicato

il

“In ogni stadio ad onorarti, oggi qui a ricordarti”. È solo uno dei tanti striscioni esposti al PalaLivatino, che ha ospitato la sesta edizione del memorial “Nele Svizzero”. Sette anni sono passati dalla scomparsa di Emanuele Alabiso ma il suo ricordo è più vivo che mai, nei volti e nei cuori dei tanti che continuano ad amarlo.

Al palazzetto si è svolto come sempre un quadrangolare di calcio a 5 cui hanno partecipato le squadre del Vecchio stile ’87 (ideatori e organizzatori della manifestazione), della curva Angelo Boscaglia, dei Ragazzi delle Palazzine (gli amici storici di Nele) e gli Amici ultras provenienti da Latina, Giugliano, Siracusa, Serradifalco e Ispica.

Grande emozione quando Alessandro Mallo, uno dei più cari amici di Nele, ne ha tracciato il ricordo con un messaggio toccante e bellissimo. Al termine dell’evento i fuochi d’artificio, luci nel cielo in onore di un ragazzo straordinario che resta nel cuore della sua gente.  

Continua a leggere

Attualità

Il Rotary per l’ ambiente

Pubblicato

il

Nel clima di rinnovato amore per la citta’ e nella capillare azione del Rotary 2022 si innesta la nuova iniziativa che coinvolge il Rotary Junior e l’ Interact con l’ aiuto dei militari d Sigonella, che mette in campo i piu’ piccoli nella cura delle aiuole. L’ iniziativa verra’ indirizzata ai giardini della via dell’ Acropoli nella zona archelogica adiacente al Museo della Nave, domenica 10 dicembre in pieno clima natalizio di bonta’ e condivisione

Continua a leggere

Attualità

Silvana Grasso madrina della cultura

Pubblicato

il

A Giarre torna la cultura con Silvana Grasso e con essa tornano i punti di riferimento culturali. Una ventata di novita’ che rinvigorisce il territorio e gli da nuova linfa. E dopo la crisi che ha travolto il settore del commercio e dei libri per dieci anni a Giarre non ha più avuto un ‘cafe’ chantal’ . La crisi economica ha coinvolti tutti e a maggior ragione il comparto merceologico dei libri. Oggi la situazione cambia. La presenza della vulcanica Grasso ha contributo al nuovo cambio di rotta e Giarre rinasce la libreria storica e la madrina sara’ proprio Silvana Grasso. “A Giarre dove nacqui, in contrada Macchia, in una casa piano terra, senza agi, senza soldi, senza acqua corrente e senza un solo libro, ora sono Madrina d’una magnifica libreria!”

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852