Seguici su:

Attualità

Dossier CGIL. Di Paola (M5S): Meloni scippa 5 miliardi di euro ai siciliani. Schifani e soci di partito non provano imbarazzo

Pubblicato

il

Palermo – “Mentre il presidente Schifani brindava per la manovra economica fallimentare del suo governo, a Roma, i suoi amici di partito perpetravano uno scippo miliardario dalle tasche dei cittadini siciliani che vedono cancellati in un solo colpo, sanità, scuole, lavoro strade e welfare sociale.

A denunciare il taglio di 5 miliardi alla Sicilia è stato il segretario generale della CGIL Alfio Mannino che ha stilato un report dettagliato. Dagli esponenti di centrodestra ovviamente è seguito il silenzio. Non provano imbarazzo?”

A dichiararlo è il coordinatore regionale del Movimento 5 Stelle Sicilia e deputato ARS Nuccio Di Paola che rilancia i dati che la CGIL ha messo nero su bianco sui tagli della manovra finanziaria nazionale e incalza il governo Schifani alle responsabilità della Regione. 

“E’ plausibile che il presidente della Regione stia in silenzio – spiega Di Paola – perché nel frattempo lavora ad accordi politici per evitare che venga impugnata la legge sulle province? Una legge alla quale tengono moltissimo anche i suoi alleati per garantire nuove poltrone di sottogoverno e che non viene impugnata dal Governo centrale probabilmente grazie a questo scambio di interessi.

Saranno i siciliani a giudicare, intanto paghiamo con ulteriori tagli ai servizi essenziali, dalle strade alla sanità, dalle scuole al welfare. Da opposizione all’ARS continuiamo la nostra battaglia istituzionale per aiutare i cittadini ma occorre una presa di coscienza dei siciliani sul baratro verso cui ci sta portando il centrodestra a tutti i livelli” – conclude Di Paola.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Presentato il Padiglione Off di “Abbiamo tutto Manca il resto” al Civico 111

Pubblicato

il

Grazie alla partnership tra “Ué – Eventi Urbani” e Farm Cultural Park nasce a Gela, nei locali del Civico 111, il Padiglione Off della mostra “Abbiamo tutto Manca il resto”: quadriennale trandisciplinare sulla Sicilia.

Presentato questa mattina uno degli spazi dedicati alla mostra, che verrà arricchito dalle creazioni video-fotografiche del gruppo scout Agesci Gela 4, della community social Street of Gela, del collettivo CompÀrt e del Leo club del golfo di Gela.

I nuovi ambienti del Civico 111 che ospiteranno la mostra, ormai quasi pronti, verranno svelati contestualmente all’inaugurazione di “Abbiamo tutto Manca il resto” che si terrà sabato 22 giugno alle 18.30. 

Continua a leggere

Attualità

Siccità. C’è anche Gela nel piano di interventi

Pubblicato

il

Palermo – C’è il placet di Roma. «Via libera al nostro primo Piano di interventi da 20 milioni di euro per l’emergenza idrica in Sicilia». 

È stato il presidente della Regione Renato Schifani a rendere noto l’ok ricevuto dal dipartimento nazionale della Protezione civile. Il programma predisposto dalla cabina di regia, guidata dallo stesso governatore e coordinata dal capo della Protezione civile regionale Salvatore Cocina, prevede la rifunzionalizzazione di pozzi e sorgenti, l’acquisto e la sistemazione di autobotti e la riparazione di alcune reti di interconnessione.

Nella strategia contro la siccità rientrano anche i 90 milioni di euro previsti nell’accordo Fsc 2021-27, firmato di recente con la premier Meloni, per la riattivazione dei tre dissalatori di Trapani, Gela e Porto Empedocle.

Continua a leggere

Attualità

Pagine di politica, appuntamento alle 18.40

Pubblicato

il

Il ballottaggio, l’astensionismo, la visione per questa martoriata città. Se ne parla questa sera a Pagine di Politica, l’approfondimento giornalistico del venerdì, condotto da Massimo Sarcuno. In studio saranno presenti l’onorevole Peppuccio Arancio (Pd) e il consigliere Ignazio Raniolo (Fdi).

Collegamenti telefonici con l’onorevole Miguel Donegani, con il già candidato sindaco Filippo Franzone e con l’assessore alla Pubblica istruzione Salvatore Incardona. Appuntamento alle18.40 su Radio Gela Express (Fm 100.300 Mhz) e in streaming live sui canali social del gruppo editoriale.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852