Seguici su:

Flash news

I rifiuti, la questione morale e il monito del sindaco ai candidati

Pubblicato

il

Non si è schierato ufficialmente e ha scelto di mantenere un profilo basso in questa campagna elettorale. Ma la resistenza del sindaco Lucio Greco è stata messa alla prova da chi ha cominciato a fare campagna elettorale parlando di rifiuti scaricando colpe e responsabilità sull’amministrazione comunale. Greco non ci sta a subire un mese di colpi di mitragliatrice e mette le mani avanti annunciando che di fronte alle bugie non starà zitto. Carte alla mano smaschererà pubblicamente gli impostori.

Ma va anche oltre, parlando di certi intrecci che ancora oggi cercano di condizionare le scelte politiche e consigliando ai candidati di occuparsi piuttosto della questione morale. Affermazioni che portano ancora a far riflettere e a far sentire puzza di bruciato attorno al sistema dei rifiuti e alla loro gestione da parte della politica.

Questo il testo integrale delle dichiarazioni del sindaco Greco:

“Consiglio a tutti di pensarci due volte prima di criticare la mia amministrazione per la gestione rifiuti. Prima o poi la verità verrà a galla, anche perché i documenti che attestano i debiti e le storture fatte dalle passate amministrazioni sono eloquenti, inconfutabili, parlano chiaro e sono a disposizione di tutti. Di questo tiro al bersaglio e di certi giudizi negativi, espressi su questa classe dirigente, in vista delle prossime elezioni, mi sono scocciato e al più presto risponderò per le rime. Solo per delicatezza e per il rispetto del dibattito democratico, non sono voluto entrare nel merito delle dinamiche politico-elettorali. Ma se qualcuno pensa di farsi la propria campagna elettorale sulle spalle dei difficili problemi a cui stiamo dedicando tutte le nostre energie, si sbaglia di grosso.
Diversamente, mi troverò costretto a scendere in campo e farò chiarezza, una volta per tutte, sulle responsabilità e sui personaggi che hanno determinato questo dato di cose. Mi piacerebbe e lo troverei invece positivo, se tutti i candidati delle prossime elezioni regionali e nazionali, rivolgessero la loro attenzione sulla questione morale e su certi intrecci che ancora oggi cercano di condizionare le scelte politiche. Questo sì, che sarebbe un atteggiamento corretto sul piano morale, politico e istituzionale”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Natale con 12 appuntamenti all’Ipab Aldisio

Pubblicato

il

 Ieri è stata l’assessore regionale Nuccia Albano con il leader della Nuova Dc Totò Cuffaro, il sindaco Lucio Greco a condividere il  programma “Natale insieme. Il dono di una lunga vita”. Lo ha predisposto il commissario dell’Ipab “Aldisio” Carmelo Casano in collaborazione con le scuole, le associazioni musicali e di volontariato. Dodici  appuntamenti – alcuni al mattino, altri la sera- tra musica, animazione, momenti religiosi e di folklore. E per gli anziani  ospiti anche le impanate  preparate dall’Istituto Alberghiero secondo la ricetta della tradizione gelese. Al Natale degli anziani collaborano gli istituti Verga, San Francesco, primo Comprensivo, Alberghiero e Fermi, l’associazione “Amici della musica” , il coro Perfetts Letizia, l’associazione S.Egidio,il Cav.

“Grazie a scuole e volontariato – dice commissario Casano- cercheremo di far  respirare l’atmosfera natalizia ai nostri anziani.

Continua a leggere

Cronaca

Caltanissetta, lite furibonda: un morto e tre feriti

Pubblicato

il

Un morto e tre feriti: è il tragico bilancio di una furibonda lite che è sfociata nel sangue questa sera in via San Domenico a Caltanissetta. La vittima è Marcello Tortorici, 51 anni, ucciso a coltellate.

Uno dei tre feriti è in gravi condizioni all’ospedale Sant’Elia. Meno gravi le condizioni di salute degli altri due. Sono i Carabinieri che stanno indagando sul gravissimo episodio.

Momenti di tensione si sono registrati in ospedale tra i parenti delle quattro persone protagoniste della vicenda.

Continua a leggere

Attualità

Allerta meteo arancione: le raccomandazioni del sindaco

Pubblicato

il

Il sindaco ha diramato questo comunicato: Dalle prime ore di domani è stato proclamato il livello di Allerta Meteo “ARANCIONE PREALLARME” in tutta la Sicilia.

Si prevedono PRECIPITAZIONI sparse e diffuse, a carattere di rovescio o temporali di forte intensità, attività elettrica e forti raffiche di VENTO, per 24-36 ore.

Si raccomanda ai cittadini la MASSIMA PRUDENZA, ed in particolare:

1-    Non uscire di casa se non è strettamente necessario;

2-    evitare i sottopassaggi;

3-    non utilizzare mezzi a due ruote;

4-    abbandonare per tempo le abitazioni precarie, soprattutto se ubicate a ridosso degli alvei di fiumi o torrenti;

5-    non sostare in prossimità di aree che potrebbero dare origine a colate rapide di fango e crolli di blocchi rocciosi;

6-    Mantenere un profilo alto di sicurezza per se stessi e per gli altri

Le scuole, al momento, restano aperte.

La situazione è in costante evoluzione e monitorata dal Sindaco Lucio Greco, che è in contatto con la Protezione Civile.

Se necessario, seguiranno aggiornamenti

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852