Seguici su:

Attualità

Job Matching: un ponte fra Sicilia e Malta

Pubblicato

il

Malta – Proseguono le azioni programmate dal progetto Crosswork con l’obiettivo di contrastare la fuga dei giovani verso Paesi con maggiori prospettive creando opportunità occupazionali in Sicilia e a Malta.

I due Paesi coinvolti stanno proseguendo le varie attività per proseguire la collaborazione sinergica volta al sostegno dell’intero settore dell’occupazione giovanile. Nei giorni scorsi presso la prestigiosa Camera Maltese per le Pmi, si è tenuto un convegno di grande rilievo dal nome “Allineare le risorse umane con le esigenze organizzative” in cui principalmente sono state condivise, con aziende e enti governativi coinvolti, le competenze fondamentali che vengono attualmente ricercate in ogni candidato che ha aderito al progetto Crosswork finanziato nell’ambito del programma Interreg Italia-Malta.

L’evento, suddiviso in diverse sessioni informative, ha offerto una panoramica esaustiva e completa del quadro economico e professionale in cui i giovani devono inserirsi per trovare lavoro, affrontando spesso sfide notevoli. Attraverso gli interventi dei relatori, tra cui i principali partner di progetto, Abigail Agius Mamo – ceo della Camera di commercio maltese, Rosario Alescio e Cristina Dragoi – rispettivamente presidente e senior esperto di Logos Società Cooperativa, e Clayton Cutajar – direttore Strategia e Apprendimento Permanente del Consiglio Nazionale delle Competenze, è stato sottolineato l’effetto virtuoso che può essere ottenuto promuovendo la nuova piattaforma di job matching di Crosswork proprio tra le aziende con carenza di personale e i disoccupati in cerca di lavoro.

Un confronto a tutto spiano che vede già i primi frutti considerato che a molti dei giovani siciliani che attualmente sono a Malta attraverso il tirocinio formativo retribuito, sono già arrivate delle ottime proposte di lavoro come ha spiegato Rosario Alescio, presidente di Logos:“Questi giorni sono stati un’occasione di confronto fra tutti i partner del progetto Crosswork per discutere insieme delle future sinergie da attuare sulle politiche del lavoro. Oggi, sia Malta e Italia, pagano un importante deficit per quanto riguarda le figure professionali qualificate. Ripeteremo questo incontro anche a Ragusa il prossimo settembre così da fare il punto e stilare, insieme a tutti i partner, un documento da condividere alle parti sociali e alla politica per poter attuare le misure di supporto presentate”. Il progetto Crosswork continuerà il proprio lavoro, in primis proprio attraverso la piattaforma digitale di job matching, in modo da intercettare sempre più giovani e imprese interessate a sostenere il progetto, in modo da contribuire attivamente al sostegno dei territori di Malta e Sicilia.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Un sorriso e un raggio di sole per i disabili dell’Aias di Borgo Manfria

Pubblicato

il

Un cantante neomelodico gelese Cristian Giuliani con Saveri, un trapper napoletano di Catania, regaleranno con le loro esibizioni musicali un momento di spensieratezza e di gioia agli assistiti dell’Aias di Borgo Manfria.

L’iniziativa a scopo benefico, e quindi assolutamente gratuita, è stata resa possibile grazie al manager Francesco Catania.

Appuntamento, dunque, Venerdi 21 Giugno 2024 ore 10.00, a l’A.I.A.S. di Borgo Manfria-Gela con questa bellissima iniziativa per donare un sorriso e un raggio di sole ai disabili di Gela.

Continua a leggere

Attualità

Finanziato asilo nido per 2,5 milioni

Pubblicato

il

Il sindaco uscente Lucio Greco ha reso noto che Gela si è piazzata in posizione utile nella graduatoria che riguarda il finanziamento di nuovi asili nido.

Il progetto finanziato riguarda la riconversione in asilo nido di un edificio esistente in contrada costa Zampogna.

Il finanziamento ha un importo di 2.520,00 € e l’appalto è previsto entro il prossimo ottobre.

Continua a leggere

Attualità

Ztl, da domani in centro, da giovedì al Lungomare: gli orari

Pubblicato

il


Parte da domani la Ztl in centro storico e da giovedì anche al Lungomare

Domani, mercoledì 19 giugno in Corso Vittorio Emanuele, dalle 18,00 a mezzanotte nel tratto che va dall’incrocio con via Marconi e piazza Martiri della Libertà

Da giovedì 20 giugno a lunedì 30 settembre dalle ore 20,00 alle 02,00 (corso Vittorio Emanuele);

Da giovedì 20 giugno a domenica 15 settembre dalle ore 20,00 alle 02,00 (Lungomare da incrocio tra via Vasile e Bretella Borsellino).

Area pedonale H24 al Lungomare

Riguardo il Lungomare Federico II di Svevia da giovedì 20 giugno e fino al 15 settembre nel tratto tra via Vasile e Bretella Borsellino non si potrà sostare con le auto 24 ore su 24.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852