Seguici su:

Attualità

La pubblica assistenza Procivis organizza il ‘Camposcuola cittadinanza attiva’

Pubblicato

il

Dal 20 al 30 Giugno 2022, un vero e proprio campo scuola ideato per sviluppare nei ragazzi la consapevolezza dell’importanza di essere cittadino in maniera consapevole e responsabile in termini di sicurezza, protezione e difesa civile del territorio e della collettività. Un progetto che ha uno scopo importante, quello di creare curiosità e interesse nei giovani verso la protezione e la difesa civile.
I ragazzi costantemente seguiti dallo Staff della Procivis, vivranno una periodo intenso a partire dal montaggio delle tende alle simulazioni , da una formazione base a una esercitazione di Protezione Civile dove gli stessi, saranno gli attori principali di questo percorso di conoscenza e di informazione. I volontari della Protezione Civile offriranno ai ragazzi un esempio per impegnare il tempo libero sui valori dello “stare insieme” attraverso la condivisione di “fare squadra”, riflettendo al contempo sull’importanza di partecipare ed essere pronti alle future situazioni di pericolo o emergenze che interessano il territorio su cui si risiede.
La base del campo scuola sarà il Centro operativo della Pubblica Assistenza Procivis di via ossidiana 23 dove sono presenti: due aule scuola multimediali in grado di potere ospitare circa 100 giovani volontari .
Le iscrizioni aperte sia a ragazzi e ragazze prevede un età non inferiore ai 14 anni, dove le adesioni vanno inoltrate a: iscrizioniprocivis@protezionecivile-gela.org entro e non oltre il 18 Giugno 2022 .
Per informazioni telefonare allo 0933 938312 o al 3349873588, orari di ufficio: aperti dalle ore 16 alle ore 20 di tutti i giorni escluso giorni festivi.
I giovani che vorranno proseguire il loro percorso all’interno della Pubblica Assistenza Procivis potranno formulare regolare iscrizione dal 1 luglio con annesso certificatomedico di Protezione Civile rilasciato gratuitamente dal proprio medico di famiglia.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Sul porto insabbiato la Regione convoca una riunione

Pubblicato

il

Porto rifugio insabbiato:ogni tanto da Palermo si svegliano.Martedì prossimo si svolgerà un incontro indetto presidenza della Regione, con il capo di gabinetto l’assessore regionale alle infrastrutture, il sindaco Lucio Greco, i vertici di Enj, management di Eni, il presidente dell’Autorità portuale della Sicilia occidentale.

È un incontro in videoconferenza nel corso del quale bisognerà completare l’iter, con la sottoscrizione del protocollo per l’opera.

Un’altra tappa di una storia infinita.

Continua a leggere

Attualità

Diabete e nutrizione nell’incontro con la dott.Scerra

Pubblicato

il

È stato partecipato e molto apprezzato l’incontro organizzato stasera dall’associazione Odv Diabete 3 presieduta da Glenda Paci.

Nella sede della libreria Orlando di via Cairoli si è svolto un confronto con la nutrizionista dott.Roberta Scerra che ha dato informazioni sui pasti dei diabetici.

È la seconda iniziativa, dopo la screening diabetologia, a supporto di malati e famiglie di diabetici organizzata dall’associazione nata a dicembre.

Continua a leggere

Attualità

A Roma Schifani conferma a Mancuso che l’ospedale si farà

Pubblicato

il

Rientro in Sicilia con il morale alto per la delegazione di forzisti nisseni capeggiata dall’onorevole Michele Mancuso.

Con lui, tra gli altri, il candidato a sindaco di Caltanissetta Walter Tesauro ed esponenti storici del partito come il gelese Carlo Varchi. Tra una pausa e l’altra del congresso nazionale, il primo senza il fondatore Berlusconi, c’è stata la possibilità di confrontarsi con il presidente Schifani sui temi locali. A cominciare dal caso del definanziamento del nuovo ospedale di Ponte Olivo.Schifani ha confermato pubblicamente a Mancuso ciò che gli aveva detto privatamente nel giorni scorsi e cioè che l’ospedale a Gela si farà.

“Ora dobbiamo occuparci delle elezioni a Gela” – ha detto Mancuso che punta ad avere in città un centrodestra unito che possa presentare un progetto alternativo a Greco.L’attuale sindaco è per Mancuso una storia chiusa da tempo.Nel 2019 lo sostenne ma i rapporti si sono incrinati molto presto.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852