Seguici su:

Flash news

L’assessore ai Beni culturali visita i siti e annuncia il recupero del secondo relitto per la primavera

Pubblicato

il

Una visione strategica dei beni culturali siciliani collegandoli tra loro e facendo in modo che possano costituire insieme percorsi attrattivi per chi viene a visitare l’isola:su questo punto ha insistito molto l’assessore regionale ai Beni culturali, il meloniano Francesco Paolo Scarpinato, oggi in visita a Gela accolto, nella prima tappa, alle mura timoleontee, dal direttore del Parco archeologico Luigi Gattuso e dalla Soprintendente di Caltanisssetta Daniela Vullo oltre che dagli esponenti di FdI.

“Metteremo in collegamento il museo della nave di Gela con quello di Marsala ed il museo che vogliamo creare a Palermo – ha detto l’assessore- il museo del mare di Gela verrò ad inaugurarlo nei primi mesi del 2024 e sempre nello periodo si avvieranno i lavori per recuperare il secondo relitto di Gela. Ci sono buone prospettive per la conclusione dei lavori del museo archeologico entro fine anno”.

Sul museo all’aperto di via Di Bartolo rimasto incompiuto e divenuto ricettacolo dei rifiuti e su cui un consigliere di FdI Ignazio Raniolo ha alzato il velo, l’assessore ha detto: “è un’offesa alla cultura e alla città.Risolveremo pure questo caso.Intanto si metta una segnaletica per indicare di cosa si tratta”.

“L’assessore ha un quadro chiaro della situazione dei beni culturali in città- ha commentato il coordinatore di FdI Totò Scuvera- e lavoreremo insieme per seguire passo passo tutto ciò che va completato ed arrivare a restituire alla città il suo museo archeologico al più presto. La voglia di fare e la visione sui beni culturali non ci mancano”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Formazione e analisi chimiche, partnership Erasmus Gesind-Promimpresa

Pubblicato

il

Un’articolazione dei progetti Erasmus attuati in città tramite l’ente Promimpresa ha riguardato l’approfondimento di tematiche d’ambito chimico grazie alla partnership con la Gesind, diretta da Aldo Turco.

L’esperienza formativa ha visto coinvolti cinque studenti della Repubblica Ceca, per due settimane in città ad affinare le loro conoscenze nel settore partecipando in maniera fattiva alle attività laboratoriali.

Per Emanuele Maniscalco (Promimpresa), il bilancio del progetto è positivo anche grazie alla sinergia tra i due partner dell’iniziativa. Soddisfazione anche da parte dei vertici della Gesind, guidata dal dott. Turco.

Continua a leggere

Flash news

Incontro tra Cosentino e Scerra per l’intesa politica

Pubblicato

il

Si attende l’esito dell’incontro tra Grazia Cosentino e Totò Scerra in calendario per questo pomeriggio per capire se la candididata di centrodestra riuscirà a ottenere l’appoggio anche della parte di Alleanza per Gela che non ha fatto trattative personali.

Si aspetta dunque una dichiarazione di Scerra per avere certezza del ritorno nel centrodestra dei ribelli.

Continua a leggere

Flash news

I big dei voti di Alleanza per Gela verso l’appoggio alla Cosentino

Pubblicato

il

Se sono vere le notizie che circolano, il progetto Alleanza per Gela non esiste più.

L’apparentamento ufficiale tra le liste di Scerra con uno o l’altro candidato non ci sarà. Si faranno intese politiche. Tra le voci che circolano quelle di accordi chiusi dal centrodestra della Cosentino con i big dei voti di Alleanza per Gela. Si parla di intese con la lista Rinnova Noi moderati e quindi con Guastella, Incardona e il gruppo di Angelo Fasulo, e anche con Gabriele Pellegrino e Totò Sammito.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852