Seguici su:

sport

Notte fonda per la Melfa’s Gela Basket…

Pubblicato

il

Il girone di ritorno, del campionato di serie C Silver di pallacanestro maschile inizia, per la Melfa’s Gela Basket, così come era finito il girone di andata. Ossia con una beffarda sconfitta.

La sesta di fila, di una serie che comincia a diventare assai preoccupante. Il quintetto di coach Salvatore Bernardo, orfano del suo capitano Emanuele Caiola che giovedì sera si era infortunato fratturandosi la clavicola in allenamento, ha perso in casa del Cus Catania.

Squadra, quella etnea, che veniva da quattro sconfitte consecutive e che finora in campionato ha vinto solo con la Melfa’s Gela Basket (sia all’andata a Gela che al ritorno a Catania) e poi con il fanalino di coda della classifica, Orlandina Lab.

Nonostante gli innesti dell’ultima ora, ossia l’ala casertana Gazzillo ed il pivot croato Milekic, alla fine il team caro al presidente Maurizio Melfa torna a casa con l’ennesimo boccone amaro da mandar giù. E’ finita 67-66 per i padroni di casa del Cus Catania che a metà gara erano andati sotto di ben 23 punti. Sembrava, insomma, una gara chiusa e la vittoria appariva in cassaforte per il roster biancorosso.

Ed invece, come troppo spesso sta capitando in questa deludente stagione agonistica per la compagine gelese, nella seconda parte di gara si è letteralmente spenta la luce in casa biancorossa, tanto che i cestisti di coach Bernardo hanno aperto le porte di un insperato recupero agli increduli atleti cussini.

Pian piano, infatti, i padroni di casa hanno cominciato a sgranare il largo svantaggio fino ad arrivare all’incredibile sorpasso sul filo di lana. Disperazione nelle file di una squadra che sta vedendo sfuggire nelle amarezze più assolute buona parte dell’attuale stagione.

A piovere sul bagnato, poi, ci ha pensato l’infortunio alla caviglia, sul finire del match al PalaCus di Catania, al play-maker lituano Domantas Seskus che, difficilmente, potrà recuperare per la gara di giovedì sera che vedrà la Melfa’s Gela Basket tornare in campo, al PalaLivatino, per ospitare il Basket School Messina.

Infine, ecco il tabellino dei giocatori gelesi nella gara persa sabato sera in casa del Cus Messina: Gazzillo 9, Milekic 17, Kuburovic 16, Moricca 5, Bozic, Seskus 6, Caiola G. 11, Markovic, Capobianco ne, ‘Ndubuisi 2.

Franco Gallo
             

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sport

Al via il secondo memorial di calcio a 5 dedicato a Totò Sauna 

Pubblicato

il

Partirà giovedì 23 maggio il secondo memorial di calcio a 5 dedicato a Totò Sauna: vigile urbano, cronista sportivo, amico. Se n’è andato un anno fa ma il suo ricordo, il suo volto, la sua voce e i suoi valori sono ancora ben presenti in tutti noi e tali rimarranno.

Il torneo si terrà presso il centro sportivo Pignatelli, parteciperanno quattro squadre: Agesci Gela, Giornalisti Gela, Club Roma calcio “Ugo Di Prima” e Polizia Municipale.

All’interno della manifestazione si svolgerà un mini torneo dei ragazzi e delle ragazze di tutti i gruppi scout Agesci di Gela, insieme ad una raccolta fondi da devolvere all’Airc. La manifestazione si chiuderà domenica 26 maggio con la cerimonia di premiazione, prevista dalle ore 22. 

Continua a leggere

sport

Nuova Città di Gela, cambiamenti in vista per fare la C con grandi ambizioni

Pubblicato

il

I primi indizi già domenica: una foto di gruppo in un noto bar, immortalati tre membri dell’attuale staff, il patron ed un importante sponsor. Poi, poche ore dopo, un’aquila fiera con una sciarpa giallorossa (e non giallonera) al collo postata sulle pagine social ufficiali. Ci sono già le idee chiare in casa Nuova Città di Gela in vista della prossima stagione.

Dopo due salti di categoria consecutivi, la squadra si ritroverà nel 2024/25 in Serie C. Dove, con tutta probabilità, le ambizioni saranno ancora una volta molto grandi. Lo conferma l’attuale direttore generale, Fortunato La Rosa.

«Ci sarà presto l’ingresso di nuovi soci – dice -, persone che hanno a cuore questo sport. Il nostro progetto è cresciuto tanto in questi due anni, raccogliendo risultati e consensi. Stiamo programmando tutto nei minimi dettagli e presto comunicheremo ufficialmente le novità».

Non solo. Pare che il tecnico Massimo Bonaccorso sia già molto attivo sul mercato per intercettare quei profili importanti sulla piazza per poter puntare ad un torneo di vertice. Il primo passo però potrebbe essere quello di riconfermare alcune delle atlete che tanto bene hanno fatto nel corso del campionato di Serie D.

Continua a leggere

sport

“Stadio Express” alle 18.40 con Ognisanto (Gela calcio) e Saluci (Orizzonte)

Pubblicato

il

Torna “Stadio Express”, in diretta questa sera alle 18.40 l’approfondimento sportivo del lunedì condotto da Domenico Russello. Ospiti in studio il responsabile del settore giovanile del Gela calcio Massimo Ognisanto ed il presidente dell’associazione sportiva Orizzonte Natale Saluci.

Ospiti in collegamento telefonico il responsabile comunicazione del Canicattì calcio Filippo Ferrante ed il direttore sportivo degli Sbandieratori Gela Steven Miccichè.

“Stadio Express” sarà come sempre on air sulle frequenze di Radio Gela Express ed in live streaming sulle pagine social delle testate del nostro gruppo editoriale: Radio Gela Express, Il Gazzettino di Gela, Hermes Tv, Radio Vittoria Express.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852