Seguici su:

Attualità

Pesci morti alla foce del fiume Gela: la reazione del sindaco

Pubblicato

il

Nei mesi scorsi sono stati segnalati fenomeni di inquinamento nelle acque del fiume Gela ed il caso è finito pure alla Commissione Europea. I risultati delle indagini non si conoscono. Oggi i bagnanti che erano al Lungomare hanno segnalato una morìa di pesci, sintomo anche questo di cattiva salute delle acque. E’ stata allertata la Capitaneria di porto che ha fatto un sopralluogo.Un nuovo caso che è segnale di inquinamento e cattiva salute delle acque del fiume che sfocia a mare. Nel pomeriggio il sindaco è intervenuto con una nota : “Una piaga orribile, che mi rifiuto di pensare non si possa debellare. Mi riferisco all’ennesimo caso di inquinamento sia a mare che nel fiume Gela che, nelle ultime ore, ha provocato anche una morìa di pesci visibile anche dal lungomare.
E’ inaccettabile che non si riesca a capire l’origine di questi disastri, dato che, tra l’altro, in passato il caso è finito pure sul tavolo della Commissione Europea. Lo stato di salute dell’acqua è, a vista d’occhio, pessimo, e la cosa mi preoccupa molto. Non ci vogliono analisi certosine per capire che è in atto un forte inquinamento nel fiume Gela, che sfocia in mare. Quando sono stato informato dell’accaduto, ieri pomeriggio, ho immediatamente allertato il Comandante della Capitaneria di Porto, che ha subito avviato i dovuti accertamenti e sta monitorando la situazione con continui sopralluoghi. Sono rammaricato, e auspico che i controlli vengano intensificati da parte non solo della Guardia Costiera, ma di tutti gli Enti e le associazioni preposte alla tutela dell’ambiente e delle acque. Che si faccia piena luce su questo nuovo e gravissimo caso di inquinamento e che chi lo ha causato paghi, a caro prezzo.Sono stanco di vedere martoriata questa mia città. Il nostro territorio merita rispetto. Ogni albero, ogni granello di sabbia, ogni metro cubo di acqua merita rispetto e sono totalmente a disposizione per tutto quello che ci sarà da fare. Come Comune, siamo pronti a fare quanto nelle nostre competenze, ma che quest’orrore cessi una volta per tutte”

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Torna la Primavera dell’arte: a maggio l’iniziativa del gruppo Geloi

Pubblicato

il

Torna la Primavera dell’arte: è l’annuncio del presidente del gruppo archeologico Geloi, Franco Gurzeni. A maggio ci sarà dunque una nuova edizione dell’iniziativa che manca da alcuni anni, ma l’associazione è al lavoro già da settimane per assicurare un programma ricco di importanti iniziative.

«Legheremo la nuova edizione della Primavera dell’arte alla Notte europea dei musei – spiega Gurzeni -. Le Mura timoleontee ospiteranno inoltre rappresentazioni teatrali e iniziative di rievocazione storica per tutto il mese di maggio». Il palinsesto di questo 2024 sarà caratterizzato da una forte riscoperta del territorio e tutti gli appuntamenti saranno finalizzati a consolidare la conoscenza e il senso di appartenenza verso le bellezze naturali e storico-culturali sia di Gela che del circondario.

Nel frattempo il gruppo archeologico Geloi proseguirà con attività di trekking e momenti istruttivi anche a contatto con flora e fauna di luoghi suggestivi come il lago Biviere. 

Continua a leggere

Attualità

Regole per votare alle Europee

Pubblicato

il

I cittadini comunitari residenti nel comune di Gela che, in occasione delle prossime elezioni europee spettanti all’Italia, che si terranno il 6 e il 9 giugno 2024 e che  intendono votare per i membri del parlamento  europeo possono inoltrare apposita domanda .

detta domanda e’ disponibile sul sito del ministero dell’interno all’indirizzo:  https://dait.interno.gov.it/elezioni/documentazione/europee-2024-modulo-optanti intestata al sig sindaco del comune di gela, allegando copia fotostatica della carta di identità valida per l’espatrio.

La domanda deve essere presentata entro l’11 marzo prossimo.

Continua a leggere

Attualità

Movida e grandi eventi oggi a “Lo dico alla radio”

Pubblicato

il

Si parlerà di movida e grandi eventi questo pomeriggio nel corso del dodicesimo appuntamento di “Lo dico alla radio”, il programma di approfondimento giornalistico condotto ogni mercoledì alle 18,40 dalla giornalista Fabiola Polara. Ospiti in studio il produttore discografico e Dj Daniele Tignino e l’organizzatore di grandi eventi ed editore Gaetano Casciana. Ci sarà spazio anche per conoscere il primo candidato sindaco per le imminenti elezioni amministrative: si tratta di Terenziano di Stefano. Non mancheranno come sempre i collegamenti telefonici, questa sera con professionisti della movida locale. “Lo dico alla radio” sarà on air sulle frequenze di Radio Gela Express e Radio Vittoria Express e in diretta streaming sulle pagine social di Radio Gela Express, il Gazzettino di Gela, Hermes Tv e Radio Vittoria Express. E’ possibile partecipare al programma come ospiti, scaricando e compilando l’apposito modulo sul sito de ilGazzettinodiGela.it e inviarlo tramite pec a info@ilgazzettinodigela.it. I cittadini possono interagire in diretta attraverso le chat ponendo domande agli ospiti e osservazioni sui temi trattati.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852