Seguici su:

sport

Special Olympics Sicilia e la sfida lanciata all‘Ars: realizzare i Giochi del Mediterraneo

Pubblicato

il

Insieme per vincere la sfida più importante, quella della piena inclusione attraverso lo sport. La “mission” di Special Olympics approda all’Assemblea Regionale Siciliana: la Sala “Piersanti Mattarella” di Palazzo dei Normanni ha ospitato questa mattina “Sicilia for Inclusion”, l’evento promosso da Special Olympics Team Sicilia per fare il punto sulle attività condotte nell’isola nell’ultimo anno, ma anche per parlare dei futuri programmi e delle prospettive del movimento che in Sicilia vuole crescere ancora.

Per questo è stato siglato un “patto” tra la realtà guidata dal direttore regionale Natale Saluci e i deputati presenti all’incontro, che rappresentano le voci dei territori in cui Special Olympics è già presente e vuole esserlo ancora maggiormente, crescendo insieme ad una nuova e più forte cultura dell’inclusione.

L’incontro è stato fortemente voluto dal vicepresidente dell’Ars Nuccio Di Paola, da sempre vicino al mondo di Special Olympics: «Sono davvero felice di questa invasione di colore così forte e autentica, siamo al vostro fianco per tutti i progetti che vorrete intraprendere per far crescere il vostro movimento». Anche il presidente dell’Ars Gaetano Galvagno ha rivolto ai tantissimi presenti il proprio saluto: «Grazie per quello che fate, troverete in noi degli interlocutori sempre attenti e sensibili alle vostre istanze».

Numerose le testimonianze importanti: da quella del direttore provinciale di Agrigento Andrea Tricoli a quella della volontaria Sharon Schembri, dalle parole del presidente del consiglio comunale di Gela Salvatore Sammito all’intervento in video di Valentina Costa, già Atleta Leader, e di suo padre Salvo. E al termine della manifestazione, il direttore Saluci ha lanciato ai presenti, e in particolar modo ai rappresentati delle istituzioni, la proposta suggestiva e affascinante: candidare la Sicilia ad ospitare i Giochi del Mediterraneo di Special Olympics nel 2026.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sport

Melfa’s Gela basket, vola anche la formazione Under 15

Pubblicato

il

Se la prima squadra del Melfa’s Gela Basket vola nel campionato di Serie C, anche il settore giovanile non è da meno. La formazione Under 15 Open allenata dal coach Oscar Cammilleri e dall’assistant coach Luciano Accolla, ha conquistato la sesta vittoria su sette partite violando il parquet del Real Basket Agrigento con un perentorio 63-28, consolidando il secondo posto in classifica alla fine del girone di andata.

Il roster è composto da Mirko D’Arma, Andrea Tilaro, Adriano De Grazia, Gabriele Alabiso, Andrea Manfre’, Gabriele Sapio, Lorenzo Mezzasalma, Adriano Gallo, Gabriele Messina, Gabriele Arsini, Matteo Trainito, Flavio Mezzasalma, Christian Opretti e Salvatore Gelardi.

Continua a leggere

sport

JiuJitsu, ottimi risultati per gli atleti gelesi al Napoli Challenge 2024

Pubblicato

il

Ottimi risultati per il JiuJitsu gelese al PalaBarbuto di Napoli per il Napoli Challenge dell’Unione italiana JiuJitsu. Hanno partecipato oltre 400 atleti da tutto il sud Italia. La squadra capitanata dall’insegnante Alessandro Fraziano porta a casa quattro ori e un argento con i suoi cinque atleti: un ottimo risultato.

Vincenzo Lombardo nei Pesi medi conquista l’oro dopo quattro dure lotte, segue Tony Cartia con l’oro in categoria e argento all’assoluto senza limite di peso. È oro anche Claudio Pane dopo aver trionfato in tutte e tre le lotte disputate nei pesi piuma.

Erasmo Dattero conquista invece l’oro nei Super massimi dopo aver vinto una finale diretta nel Grappling. Per Giuseppe Catrini, nonostante un’ottima prova, soltanto un podio sfiorato. Importante banco di prova quello di Napoli, superato a pieni voti dal team gelese.

Continua a leggere

sport

Volley Gela, la formazione Under 14 vola in testa alla classifica

Pubblicato

il

La formazione Under 14 del Volley Gela ha battuto per 3-0 (25-22; 25-23; 25-17) la capolista del girone B, l’Athena, raggiungendo così la vetta della classifica. Una prova convincente da parte del gruppo guidato da Giacomo Tandurella, che sin dal primo set ha imposto il proprio gioco, dimostrando tanta forza tecnica e caratteriale.

Con questo risultato, le biancazzurre salgono a quota 15 punti, frutto delle cinque vittorie consecutive ottenute. Prossimo impegno, venerdì 1 marzo in casa del Limpiados Licata, dove servirà un’altra prestazione importante per continuare la scalata verso le final four di categoria.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852