Seguici su:

sport

Stadio “Presti”, colloquio tra il sindaco e la dirigenza del Gela: qualcosa (finalmente) si muove

Pubblicato

il

Un primo incontro tra le parti c’è stato. È presto per poter dire quanto sia decisivo, ma sicuramente è un passo importante. Sulla “questione stadio”, il sindaco Lucio Greco ha informato i massimi dirigenti del Gela calcio, Maurizio Melfa e Marco Scerra, di essersi attivato «per rendere immediatamente operativo il procedimento amministrativo per il rifacimento dello stadio», come si legge in una nota della società biancazzurra.

In sostanza, il primo cittadino avrebbe rassicurato il Gela «circa l’iter burocratico che nei prossimi mesi porterà alla definizione delle opere da intraprendere». Ed è chiaro il riferimento alla tribuna coperta del “Presti”, per cui è previsto un milione di euro dal Pnrr (cluster “Sport e inclusione sociale”) e altri 500mila euro di cofinanziamento che il Comune non può garantire. Nasce da qui la richiesta del Partenariato pubblico-privato avanzato dal Gela.

«La società biancazzurra – conclude la nota della dirigenza -, nell’apprendere con favore tale iniziativa, si augura che presto l’intera comunità gelese possa finalmente avere uno stadio efficiente e funzionale ai progetti sportivi da intraprendere per il bene dello sport e della cultura». Proprio nei giorni scorsi, erano stati i tifosi della curva “Boscaglia” a chiedere alle parti di affrontare il tema stadio, nel rispetto degli obiettivi della squadra ma anche della gente che la domenica va al “Presti” e deve fare i conti con una struttura sporca e inefficiente.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sport

Impresa a Termini Imerese, l’Ecoplast Volley vola in semifinale playoff 

Pubblicato

il

Se non è un’impresa sportiva poco ci manca. Di certo serviva una grande prestazione all’Ecoplast Volley Gela per sbancare Termini Imerese e centrare la qualificazione alle semifinali playoff del campionato di serie C maschile. Un obiettivo raggiunto grazie ad uno splendido 1-3 conquistato al pallone tensostatico di Termini.

Gara in salita per i gelesi che perdono il primo set 25-21, poi la rimonta che spegne le ambizioni dei padroni di casa e proietta il sestetto di Giovanni Blanco in semifinale (secondo set 23-25, terzo 22-25, quarto 18-25).

Match che stavolta non sarà in gara secca ma nel doppio confronto: i gelesi giocheranno contro la forte Gupe, classificatasi seconda nel girone B e già sfidata due volte durante il campionato. 

Continua a leggere

sport

Nuova Città di Gela, missione compiuta: battuto il Gravina, la Serie C è tua!

Pubblicato

il

Stavolta il successo è di quelli che fanno la storia, coronando gli sforzi, i sacrifici e l’impegno di una stagione. La Nuova Città di Gela batte in casa 3-1 l’Usco Gravina e conquista la promozione in Serie C. Lo fa al termine di una straordinaria cavalcata, conducendo sempre la classifica del girone.

Una sfida difficile quella di questa sera, contro una squadra che ha confermato di essere davvero forte e complicata da affrontare: d’altronde proprio contro la formazione etnea all’andata è arrivata l’unica sconfitta stagionale per le giallonere. L’esito dei parziali conferma quanto il match sia stato tirato e a tratti anche nervoso: 25-21, 22-25, 25-21, 25-22.

Nel momento più difficile della gara, le padrone di casa sono riuscite a compattarsi trovando le stoccate giuste per indirizzare il match sui binari decisivi. Dopo l’ultimo punto, esplode la festa in campo e al PalaItis: per la squadra di coach Bonaccorso un successo meritato coltivato settimana dopo settimana, vittoria dopo vittoria. 

Continua a leggere

sport

Il Gela fa il suo dovere, vittoria 3-0 a Santa Croce

Pubblicato

il

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Allo stadio “J. F. Kennedy” il Gela trova la sua seconda affermazione consecutiva: dopo il 5-0 contro la Leonzio, arriva un altro risultato rotondo con lo 0-3 con cui i biancazzurri superano il Santa Croce. Partita già virtualmente chiusa nel primo tempo grazie alla doppietta di Martinez, in versione goleador.

Nella ripresa i biancazzurri amministrano, prima del tris di Lo Giudice su calcio di rigore. Successo netto per la squadra di Pensabene che sale a quota 41 punti consolidando il sesto posto. La “missione” playoff è ancora aperta e si deciderà tutto nelle prossime (e ultime) due partite.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852