Seguici su:

sport

Due atlete niscemesi volano alto

Pubblicato

il

Le niscemeso Alice Mangione e Sara Caruso volano in A1 volley femminile. Ad appena 24 anni Alice ha compiuto un’importante scelta di vita trasferendosi da Niscemi, dove vive la famiglia, a Palermo per fare atletica con un tecnico esperto come Gaspare Polizzi e frequentare il liceo delle scienze umane, mentre dal 2016 è passata sotto la guida di Francesco Siracusa. In precedenza si allenava, come pendolare, tre volte la settimana a Catania con Filippo Di Mulo: a metterla in contatto era stato il suo insegnante di educazione fisica, dopo alcune gare scolastiche di corsa campestre. Nel 2015 ha raggiunto la finale nei 400 agli Europei juniores, vincendo l’argento con la 4×400 azzurra, e ha ricevuto la prima convocazione in Nazionale assoluta per il DécaNation di Parigi, a cui però ha dovuto rinunciare a causa di un infortunio. Si è spostata a Roma dall’agosto del 2018, per farsi seguire da Marta Oliva, e nel 2019 è tornata a migliorarsi in 53.45. Nuovi progressi nel 2020 fino al 52.70 del suo primo titolo tricolore assoluto. Nel 2021 agli Europei indoor ha migliorato il record italiano (3:30.32) della 4×400 al coperto. Da piccola ha praticato invece danza classica e un anno di equitazione. Anche il fratello Rosario è uno sportivo, fantino negli ippodromi italiani. Si è laureata in scienze motorie e nel tempo libero ama leggere, oltre alle passeggiate con il suo cane labrador.

Curriculum (400m, R/4x400m)
Titoli italiani assoluti:
 1 (2020); Europei indoor: 2021 (bat/400m, 4/R); Mondiali U20: 2014 (bat/R), 2016 (8/R); Europei U20: 2015 (6, 2/R); Europei U23: 2019 (5/R); Mondiali U18: 2013 (bat); EYOT: 2014 (6); Gymnasiadi: 2013 (3, 2/MR

Sara Caruso anche lei di Niscemi gioca a pallavolo nel Marsala in A2, prossimo anno nel campionato nazionale di A1. Praticamente sono tutte e due giovani Niscemesi ma in due discipline deiverese.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

sport

Gela Fc, a grandi passi verso il debutto stagionale 

Pubblicato

il

L’appuntamento è tra dieci giorni esatti: domenica 28 agosto il Gela Fc riceverà alle 16 al “Presti” la visita della Nissa, nel primo turno d’andata di Coppa Italia. Sarà la gara del debutto stagionale per la squadra di Evola. I gialloneri stanno intensificando la preparazione atletica allenandosi al “Mattei”, al gruppo si è aggregato ieri anche Iannizzotto reduce da un infortunio al polso.

Nel frattempo la società è alle prese con l’organizzazione di un test amichevole da svolgere nel fine settimana, mentre sul fronte mercato prosegue il lavoro della direzione sportiva. Chiaro l’obiettivo: trovare l’attaccante in grado di innalzare la qualità del pacchetto offensivo. Diversi fronti caldi, ma al momento nessuna trattativa ha ancora spiccato il volo. 

(Nella foto Giovanni Azzolina e Salvatore Pardo, classe 2006, giovani di prospettiva della formazione giallonera)

Continua a leggere

sport

Ssd Gela, domani allenamento congiunto con la Nissa 

Pubblicato

il

Altro test della stagione per la Ssd Gela. Dopo quello della scorsa settimana contro il Terranova, militante in Terza categoria, si terrà domani al “Vincenzo Presti” alle 18 l’allenamento congiunto con la Nissa. Si ritornerà in campo poi contro il Mazzarrone sabato, sempre alle 18 al “Presti”. Due appuntamenti importanti per testare il lavoro svolto dalla squadra in queste settimane.

«L’allenamento congiunto con la Nissa che ambisce a vincere il campionato di Eccellenza – dice mister Mirko Fausciana – sarà per noi un banco di prova per i nuovi che si sono aggregati e soprattutto per constatare se i collaudi tecnici e statici provati l’anno scorso sono già stati appresi dai nuovi e dai vecchi. Attenzioneremo anche il livello atletico che ci permetterà un po’ di valutare il lavoro fatto sino ad oggi”

Continua a leggere

sport

‘Serata delle stelle’ per premiare gli sportivi

Pubblicato

il

Nell’Aula Capitolare dell’ex Convento del Carmine, ha avuto luogo la “Serata delle Stelle”, un’iniziativa dell’Amministrazione comunale, dedicata alla premiazione delle stelle dello sport licatese che hanno ottenuto grandi risultati nelle rispettive discipline sportive.

A premiare gli sportivi licatesi, a nome di tutta la Città, con la consegna delle attestazioni di benemerenza, sono stati il Sindaco Giuseppe Galanti, il Vicesindaco Antonio Montana, l’Assessore allo Sport, Turismo e Spettacolo Tony Cosentino e l’Assessore alla Cultura Violetta Callea.

<< Siamo davvero orgogliosi di avere una platea di atleti e di squadre che hanno raggiunto così alti livelli e massimi risultati. – è il commento dell’Assessore CalleaAbbiamo pensato a questa serata, non a caso scegliendo il giorno di San Lorenzo, per premiare tutti quei licatesi che brillano di luce propria e fanno brillare per riflesso tutta la nostra comunità. Congratulazioni a tutti gli atleti che con impegno e dedizione hanno raggiunto questi importanti traguardi, trasmettendo alla comunità, con il loro esempio, i valori educativi derivanti dallo sport.  Congratulazioni alle rispettive famiglie che con amore e sacrificio seguono con non poche difficoltà i propri figli nella pratica sportiva. Auguriamo un grosso in bocca al lupo ai nostri atleti – conclude Callea per la carriera agonistica e per un futuro ricco di soddisfazioni sia nello sport che nella vita >>.

Queste le società sportive e gli atleti premiati:

Licata Calcio, Santa Sofia (calcio), Real Licata (calcio), Cestistica Licata (basket), Polisportiva Guidotto (pallamano), ASD Halikada (pallamano), Evergreen Volley (pallavolo), Gloria Peritore (kickboxing), Dalila Spiteri (tennis), Samuele Riccobeni (nuoto), Luca Potenza (tennis), Massimo Licata D’Andrea (vela), Daniele Munda (pallamano), Angelo Vitali (corsa), Alessandro Florio (pallamano).

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852