Seguici su:

Flash news

Vaccinazioni Covid, l’OMCeO Caltanissetta: “già 150 medici volontari disponibili, false accuse sul loro rifiuto”

Pubblicato

il

CALTANISSETTA, 26 gennaio 2021 – Il consiglio direttivo dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia di Caltanissetta ribadisce incondizionato sostegno a tutti i colleghi che, insieme agli infermieri e agli operatori sanitari, con grande sacrificio sono impegnati nella prevenzione e cura del Covid-19 ed esprime profondo cordoglio ai familiari di tutti i professionisti della salute vittime della pandemia. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria la professione medica ha pagato un tributo alto: più di 300 camici bianchi hanno perso la vita, oltre la metà dei quali deceduti nella seconda ondata. 

L’OMCeO di Caltanissetta, contrariamente alle affermazioni riportate nei giorni scorsi dai mass media e che ad oggi non sono state formalmente smentite, conferma che nel Nisseno circa 150 professionisti hanno volontariamente manifestato la disponibilità ad eseguire le vaccinazioni, secondo quanto stabilito dal protocollo stipulato tra gli Ordini siciliani e l’assessorato regionale alla Salute. Una piena e responsabile partecipazione in aperto contrasto con le inaccettabili accuse sul rifiuto dei medici di medicina generale del comprensorio gelese. Essi, coerentemente con lo spirito di servizio che li contraddistingue, hanno dichiarato la pronta adesione alla campagna di somministrazione delle dosi vaccinali, nel pieno rispetto dei tempi fissati dalle linee guida strategiche e secondo quanto previsto dal calendario della distribuzione. 

Il consiglio direttivo dell’Ordine, valutando positivamente il trend vaccinale in favore dei medici e delle altre professioni sanitarie dell’intero Distretto provinciale, intende rimarcare l’appello di responsabilità già lanciato ai cittadini e agli operatori sanitari sul valore e l’efficacia della vaccinazione anti Covid quale rimedio per immunizzare la popolazione dal rischio di infezione e che consentirà al Paese di ritornare gradualmente verso la piena normalità.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Progetto Erasmus “Alet”, partnership tra la “Quasimodo” e i danesi di Haderslev

Pubblicato

il

Esperienza positiva quella vissuta in città dagli studenti danesi di Haderslev, che hanno preso parte ad una mobilità Erasmus legata al progetto “Alet”, ossia “Active learning environment training”, che punta a migliorare gli stili di vita promuovendo lo svolgimento dell’esercizio fisico anche a scuola, rendendo più dinamica e attiva l’esperienza delle lezioni mattutine. Scuola partner della delegazione danese è l’istituto comprensivo “Salvatore Quasimodo” diretto da Viviana Morello, che ha accolto 14 studenti e due docenti provenienti da Haderslev, città da cui parte il progetto che per la prima volta adesso approda in Italia.

Il mare, il cibo e l’ospitalità dei gelesi è stata particolarmente apprezzata dagli studenti e dagli insegnanti della Danimarca. Il progetto è stato coordinato dalle docenti di lingua inglese Maricetta Giudice e Maria Grazia Piparo. Uno scambio culturale proficuo da cui verrà tratta una futura programmazione incentrata sul potenziamento dell’esercizio fisico in classe, seguendo il modello danese promosso ormai da sette anni a livello internazionale.

Continua a leggere

Attualità

Kiwanis club, domani convegno alla “Verga” su “Diabete e scuola”

Pubblicato

il

Il Kiwanis club di Gela organizza il convegno dal titolo “Diabete e scuola”. L’iniziativa è in programma domani, 27 maggio, alle 16.30 presso l’istituto comprensivo “Verga”. Introdurrà i lavori Rita Domicoli, pediatra di famiglia. Relazioneranno Alfonso La Loggia, responsabile del Centro di riferimento regionale per l’obesità e il diabete in età evolutiva di Caltanissetta, e Maria Cristina Cucugliato, dietista presso lo stesso centro.

Un appuntamento promosso in rete dal club presieduto da Vincenzo Patti e dalla scuola diretta da Viviana Aldisio, nel segno della collaborazione virtuosa tra agenzie del territorio – la scuola e le associazioni – per proporre riflessioni, fare formazione e prevenzione educando i più giovani ai corretti stili di vita.

Continua a leggere

Flash news

La maggioranza obbedisce al sindaco ed approva il regolamento su case abusive

Pubblicato

il

La maggioranza del sindaco Greco , sia pure risicata, passa il banco di prova della seduta consiliare sul regolamento sugli immobili abusivi che viene approvato con 11 voti favorevoli , 4 contrari ed un astenuto.Greco aveva detto chiaro e tondo ai suoi la sera prima che non avrebbe tollerato sgambetti e così è stato. Non senza sofferenza. I numeri per fare a meno dell’opposizione ancora non ci sono.Forza Italia era dimezzata e il capogruppo Trainito non è rimasto fino alla fine.Nelle fila dell’opposizione assenti i due consiglieri Scerra e Bennici coinvolti nell’inchiesta ” Avaritia”. La seduta ha vissuto un momento delicato quando il capogruppo di Un’altra Gela Giuseppe Morselli ha presentato un nuovo articolo   il 6 bis che  consente il diritto di abitabilità a chi ha costruito le case abusive facendo leva su una circolare regionale del 2020.C’era il parere contrario della dirigente del patrimonio Simonetta Guzzardi  ( leggi e sentenze puntano sulla demolizione delle case abusive , altri usi sono eccezionali e .molto limitati) mentre il segretario generale ha dato un’interpretazione più possibilista. La maggioranza  è andata avanti sulla sua linea : con dieci favorevoli 4 contrari e 3 astenuti l’articolo più delicato è stato approvato. La maggioranza è uscita dall’aula stavolta senza la solita sconfitta ma i problemi interni restano ancora in primo piano.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852
Informazioni Pubblicitarie