Seguici su:

sport

Volley, Fabiola Ferro chiude una carriera lunga 23 anni: a Gela fu grande protagonista   

Pubblicato

il

Con la maglia della Meic services è stata grande protagonista per tre stagioni tra Serie B2 e B1, vincendo anche un campionato di B2 nel 2012. Dopo una vita dedicata al volley, Fabiola Ferro chiude la propria carriera: l’atleta modicana, classe 1986, ha scritto tante pagine di storia sportiva in giro per la Sicilia e non solo, facendosi apprezzare ovunque sia per le sue doti tecniche e atletiche ma anche per il suo carattere schietto, forte e capace di lasciare il segno. Con un lunghissimo e appassionato post su Facebook, Ferro ha ripercorso le tappe salienti del suo rapporto d’amore con la pallavolo.

Eccone alcuni passaggi: «Oggi sono qui, a guardarmi indietro e a ricordare a me stessa la forza delle promesse, la forza delle passioni, la forza dei valori e la forza di questo amore. Ci siamo dati tanto, forse troppo. Io ti ho dato tutta la mia vita, tu mi hai insegnato a viverla. Mi hai insegnato che le promesse si mantengono, che dopo una sconfitta c’è sempre una vittoria e che alla fine quello che conta sono sempre le persone. Grazie a te, infine, mia Adorata, perché mi hai preso che ero una bambina e ti lascio adesso che sono una Donna. Oggi le scarpe e le ginocchiere vanno nel cassetto; ti lascio, con il cuore in pace, con una lacrima che scende mentre sorrido ricordando tutto».

Le gesta di quella maglia numero 5 hanno fatto esultare tanti tifosi anche al PalaLivatino, gli appassionati di pallavolo ricordano ancora Fabiola Ferro e quegli anni belli di vivacità sportiva che la città trascorse anche grazie alla vittoria del torneo di B2 femminile della Meic services. Una vittoria conquistata esattamente dieci anni fa. Dopo 23 anni di carriera, gli ultimi trascorsi proprio nella “sua” PVT Modica, l’atleta modicana chiude una parentesi importante della propria vita. Ma chi la conosce sa che prestissimo sarà pronta a rimettersi in gioco attraverso nuove sfide tutte da vivere.  

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sport

Impresa a Termini Imerese, l’Ecoplast Volley vola in semifinale playoff 

Pubblicato

il

Se non è un’impresa sportiva poco ci manca. Di certo serviva una grande prestazione all’Ecoplast Volley Gela per sbancare Termini Imerese e centrare la qualificazione alle semifinali playoff del campionato di serie C maschile. Un obiettivo raggiunto grazie ad uno splendido 1-3 conquistato al pallone tensostatico di Termini.

Gara in salita per i gelesi che perdono il primo set 25-21, poi la rimonta che spegne le ambizioni dei padroni di casa e proietta il sestetto di Giovanni Blanco in semifinale (secondo set 23-25, terzo 22-25, quarto 18-25).

Match che stavolta non sarà in gara secca ma nel doppio confronto: i gelesi giocheranno contro la forte Gupe, classificatasi seconda nel girone B e già sfidata due volte durante il campionato. 

Continua a leggere

sport

Nuova Città di Gela, missione compiuta: battuto il Gravina, la Serie C è tua!

Pubblicato

il

Stavolta il successo è di quelli che fanno la storia, coronando gli sforzi, i sacrifici e l’impegno di una stagione. La Nuova Città di Gela batte in casa 3-1 l’Usco Gravina e conquista la promozione in Serie C. Lo fa al termine di una straordinaria cavalcata, conducendo sempre la classifica del girone.

Una sfida difficile quella di questa sera, contro una squadra che ha confermato di essere davvero forte e complicata da affrontare: d’altronde proprio contro la formazione etnea all’andata è arrivata l’unica sconfitta stagionale per le giallonere. L’esito dei parziali conferma quanto il match sia stato tirato e a tratti anche nervoso: 25-21, 22-25, 25-21, 25-22.

Nel momento più difficile della gara, le padrone di casa sono riuscite a compattarsi trovando le stoccate giuste per indirizzare il match sui binari decisivi. Dopo l’ultimo punto, esplode la festa in campo e al PalaItis: per la squadra di coach Bonaccorso un successo meritato coltivato settimana dopo settimana, vittoria dopo vittoria. 

Continua a leggere

sport

Il Gela fa il suo dovere, vittoria 3-0 a Santa Croce

Pubblicato

il

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. Allo stadio “J. F. Kennedy” il Gela trova la sua seconda affermazione consecutiva: dopo il 5-0 contro la Leonzio, arriva un altro risultato rotondo con lo 0-3 con cui i biancazzurri superano il Santa Croce. Partita già virtualmente chiusa nel primo tempo grazie alla doppietta di Martinez, in versione goleador.

Nella ripresa i biancazzurri amministrano, prima del tris di Lo Giudice su calcio di rigore. Successo netto per la squadra di Pensabene che sale a quota 41 punti consolidando il sesto posto. La “missione” playoff è ancora aperta e si deciderà tutto nelle prossime (e ultime) due partite.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852