Seguici su:

Attualità

Gela, il PalaCossiga sarà trasformato in hub vaccinale

Pubblicato

il

Il PalaCossiga diventa l’hub vaccinale. La decisione è stata assunta nella mattinata di ieri dopo il sopralluogo di Asp e Protezione civile regionale. Un posto, distante dal centro urbano ma vicino agli altri comuni, in cui poter allestire la grande struttura per la vaccinazione di massa.

Il Sindaco Lucio Greco ora assicura che farà il possibile affinchè, entro qualche settimana, il palazzetto dello sport possa diventare un efficiente centro per le vaccinazioni antiCovid, da affiancare agli altri locali già operativi.

Questa mattina il primo ittadino e il dirigente Tonino Collura si sono confrontati con Asp e Protezione Civile per stabilire quali interventi servano nell’immediato. “Purtroppo, com’è noto, i tanti atti vandalici messi a segno in questa struttura – ha dichiarato il Sindaco – hanno vanificato gli sforzi che abbiamo fatto con gli interventi di sistemazione e riqualificazione, costringendoci a posticipare la riapertura. Adesso, alla luce della scelta ricaduta proprio sul PalaCossiga, ci attiveremo subito con i vigili del fuoco per il rinnovo dell’agibilità, che manca dal 2015, in modo da far decollare una volta per tutte questa campagna vaccinale in tutta sicurezza. Auspichiamo centinaia di vaccini al giorno, per far si che tutti possiamo presto tornare alle nostre normali esistenze”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Due minuti Due di Maria Concetta Goldini. Da ascoltare. In  cerca di soluzioni

Pubblicato

il

Continua a leggere

Attualità

Antiracket con il punto interrogativo

Pubblicato

il

Si svolgerà oggi alle 18 l’assemblea dei soci dell’associazione antiracket Gaetano Giordano per eleggere il direttivo da cui poi si sceglierà il presidente.

Tredici i candidati. Tre giorni fa il Prefetto di Caltanissetta ha cancellato l’associazione dall’albo prefettizio ma gran parte degli iscritti rimasti ritiene di dover andare avanti lo stesso procedendo con le elezioni per poi presentare ricorso contro il decreto. Pare inoltre che l’ex presidente Renzo Caponetti stia lavorando per fondare una nuova associazione.Una situazione in divenire con risvolti non prevedibili.

L’unico dato certo è che l’immagine di Gela ha subito un grave danno per gli errori e gli scivoloni di un’associazione considerata un modello italiano.

Continua a leggere

Attualità

Il ministro Salvini: ecco i fondi per la tangenziale di Gela

Pubblicato

il

395milioni di euro per il completamento della tangenziale di Gela.

“I fondi ci sono: la Corte dei conti ha registrato la delibera Cipess del 27 dicembre scorso, con la quale è stato approvato l’aggiornamento 2022 del Contratto di programma Anas del valore di 4,5 mld, rendendo così disponibili le risorse per emanare i bandi. Lo schema di progetto anche. I lavori interesseranno le statali n. 626 e n. 115, relativi ai lotti 7 e 8 di completamento della tangenziale gelese. Un’arteria strategica, che collegherà strade fondamentali per la viabilità locale, aprendo due varchi essenziali verso Catania e Caltanissetta ed il resto della Sicilia. Vogliamo far ripartire i cantieri e sbloccare opere. Non ci fermeremo”. Lo dice il vicepremier e ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852