Seguici su:

Flash news

Gnoffo contro Greco:” è rimasto con l’inganno e non prova imbarazzo a lanciare sfide inutili”

Pubblicato

il

Volano gli stracci tra Forza Italia e il sindaco. L’ex assessore Nadia Gnoffo come dirigente provinciale del partito interviene sulle dichiarazioni del primo cittadino. Ecco il testo con tante accuse al primo cittadino.

“Ritengo gravissimi gli attacchi del sindaco contro esponenti di Forza Italia che lo hanno sempre sostenuto nonostante i suoi continui sgambetti politici. Le sue ultime dichiarazioni confermano sempre piu` quanto sia incompetente, bugiardo e mistificatore. Un sindaco che imponendosi alla citta` con l`inganno, nonostante la sfiducia, dimostra di non provare alcun imbarazzo e continua a lanciare sfide inutili muovendo attacchi sterili che non giovano alla nostra citta` , sempre piu` isolata. Fa specie leggere accuse contro esponenti di rilievo di Forza Italia che fine a qualche settimana fa supplicava affinche` rientrassero in giunta, offrendo loro anche ruoli importanti come la Vicesindacatura. Ma i fatti sono sotto gli occhi di tutti e Forza Italia non solo ha sempre declinato gli inviti ma con coerenza ne ha preso nettamente le distanze. Lo stesso dott. Pepe, che il partito si onora di avere come commissario cittadino, accusato ingiustamente di provocare “degrado politico” e` stato in piu` occasioni invitato ad entrare in giunta ma senza esito alcuno. Questo e` il modus operandi di un sindaco che pensa di poter governare una citta` solo offrendo incarichi politici e posizioni varie per accattivarsi qualche consenso in piu`, cosi` come ha fatto con i comitati di quartiere, il cui seguito conosciamo tutti. Ma questa strategia, ormai nota, puo` trovare accoglimento solo tra chi non ha alcuna identitá politica e opera solo a titolo personale e non per il bene comune. Forza Italia ha preso una decisione dettata da valide ragioni politiche che il sindaco finge di non comprendere. Lo fa lasciando un assessorato con capitoli di milioni di euro da spendere e con servizi pronti che sarebbero gia`dovuti essere avviati dal mese di gennaio. Servizi e progetti che, ricordo al primo cittadino, non erano legati alla grave situazione finanziaria, ormai utilizzata dal medesimo come parafulmine.Oggi non avendo argomentazioni valide per contestare il mio operato si spinge oltre attribuendomi responsabiltà che non ho mai avuto, Ed invero, non mi sono mai occupata di edilizia scolastica come ha artatamente dichiarato.

La delega, da qualche anno assegnata all’assessore Morselli, non è mai stata conferita a Forza Italia. Pur tuttavia, nè io nè i consiglieri di Forza Italia, abbiamo mai fatto mancare il nostro contributo e quello del partito che rappresentiamo. Ed ancora, oggi sindaco ed assessore si vantano del lavoro straordinario svolto dalla Srr omettendo di rappresentare la verita` ovvero che questo servizio poteva gia` partire un anno fa cosi` come avvenuto negli altri comuni , i cui sindaci hanno dimostrato maggiore solerzia e meno diffidenza. Non prova il benché minimo imbarazzo ad elogiare il lavoro svolto dalla Srr che, non dimentichiamo, ha sempre ritenuto inadeguata. Non prova nemmeno imbarazzo ad attaccare ferocemente quel deputato che definisce “forestiero” che lo ha sempre sostenuto e supportato. Quel deputato che ha sostenuto la sua candidatura nonostante i veti di molte forza politiche che ne conoscevano l’inaffidabilitá e l’incapacità politica. E oggi di ciò ne abbiamo piena consapevolezza. Quel deputato che il sindaco in piu occasioni ha ringraziato pubblicamente per la manovra in commissione bilancio che ha permesso di recuperare il progetto di una via a tre piazze. Quel deputato che si e` sempre messo a disposizione del sindaco e della citta`a testa bassa e senza telecamere a seguito. Concludo suggerendo al sindaco di concentrare tutte le sue forze per governare seriamente questa città attraverso interventi seri e concreti. La smetta di diffondere comunicati svuotati di contenuti e colmi di attacchi e dichiarazioni privi di qualsivoglia fondamento, tentando invano di provocare rotture all`interno di partiti che da lui hanno preso nettamente le distanze e che stanno lavorando per un progetto che vedrà il centro destra forte, coeso e compatto”.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Erasmus sanitario in città per cinque studenti della Repubblica Ceca

Pubblicato

il

Vengono da Hraniche, Repubblica Ceca, e per due settimane sono rimasti in città prendendo parte ad un progetto Erasmus d’ambito sanitario presso lo studio Tilocca, per formarsi come tecnici di laboratorio d’analisi cliniche.

Protagonisti cinque giovani tra i 18 e i 20 anni, che durante questo percorso formativo hanno avuto modo di approfondire la diagnostica di laboratorio nei seguenti settori: ematologia e coagulazione, microbiologia e virologia, anatomia patologica e citoistopatologia, genetica medica e biologia molecolare, chimica clinica e tossicologica.

Il progetto è stato promosso grazie a Promimpresa. A coordinare le attività il dott. Eugenio Tilocca per il laboratorio d’analisi, tutor invece Emanuele Maniscalco per conto dell’ente Promimpresa. 

Continua a leggere

Flash news

Di Stefano propone intese, Alleanza per Gela potrebbe dividersi già stasera

Pubblicato

il

I partiti di Alleanza per Gela attenderanno fino al pomeriggio di oggi che Totò Scerra comunichi l’esito degli incontri bilaterali e quindi se c’è la volontà o meno di avviare trattative per l’apparentamento. Da stasera in poi se l’ipotesi di apparentamento risulterà non percorribile ciascuno dei partiti di Alleanza per Gela sceglierà autonomamente con quale dei due candidati andare a trattare. Ciascuno per la sua strada.

Sono in corso stamattina incontri tra Terenziano Di Stefano e i suoi alleati e la linea che sembra prevalere è quella delle intese politiche non degli apparentamenti. Intese politiche che guardano alla ricostruzione del progetto Agorà con il rientro di Franzone e Donegani e al saldare il progetto Agorà a quello di Alleanza per Gela alla luce del fatto che sono nati entrambi a Gela e hanno obiettivi comuni.Spazio nel governo Di Stefano anche per Alleanza per Gela.

Tutto è in divenire e ogni ora si aspettano novità

Continua a leggere

Cronaca

Tenta furto in garage e aggredisce proprietario, arrestato dalla Polizia

Pubblicato

il

Un pregiudicato gelese è stato arrestato dalla Polizia per tentato furto e lesioni personali. Nei pressi di Viale Indipendenza, l’equipaggio di una volante ha notato due uomini intenti a bloccarne un altro, nei pressi di un garage aperto con la luce interna accesa. Gli agenti hanno bloccato i tre uomini sedando la colluttazione tra i contendenti e procedendo alla loro identificazione.

Dall’immediata ricostruzione di quanto accaduto è emerso che il pregiudicato si era recato presso il garage di proprietà di uno degli altri due uomini e, dopo aver forzato l’uscio con un palanchino, vi si era introdotto, mettendo a soqquadro i locali, verosimilmente alla ricerca di una possibile refurtiva. L’arrestato, alla vista del proprietario del garage e dell’amico, li aggrediva con il palanchino, nel vano tentativo di procurarsi la fuga; ne scaturiva una colluttazione nel corso della quale le parti si procuravano reciproche lesioni; il malvivente veniva bloccato dai due uomini poco prima che giungesse sul posto il personale della Squadra Volanti. L’arrestato è già noto agli uffici di Polizia poiché ritenuto responsabile, nell’arco dell’ultimo mese, di molteplici reati di grave allarme sociale, tra cui furti e incendi di autovetture. Ultimate le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto in carcere a disposizione della magistratura . Il Giudice per le Indagini Preliminari, presso il Tribunale di Gela, ha convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852