Seguici su:

Flash news

“Ma pi favuri”, la musica dei Bellamorèa e Leo Gullotta contro cervelli in fuga e raccomandazioni

Pubblicato

il

«Cu resta arrinesci». È il messaggio lanciato dai Bellamorèa & Leo Gullotta nel videoclip del brano “Ma pi favuri”, una canzone che denuncia il sistema distorto che costringe tanti giovani ad andare via, dal Sud al Nord o dall’Italia all’estero, per potersi esprimere professionalmente e personalmente in contesti che sappiano valorizzare il merito. Ma emerge anche l’invito, forte e deciso, a sbracciarsi contro una mentalità superficiale e inconsistente che non invoglia a prendere per mano quel cambiamento possibile, se solo ognuno di noi facesse davvero la propria parte. Tante le storie degli italiani che hanno successo altrove, tra loro tanti siciliani che brillano in Italia e nel mondo ma non nella loro terra, che resta sempre nel cuore di chi è stato costretto ad andare via.

«Sono tantissimi i ricercatori italiani riconosciuti nel mondo – spiegano i Bellamorèa, i fratelli Emanuele e Francesco Bunetto – e il merito è certamente di chi fa ricerca, spesso all’estero. Con il nostro videoclip musicale vogliamo raccontare la storia di chi, con orgoglio, porta in alto ovunque il nome dell’Italia». «I temi sociali sono una chiave importante per i giovani – sottolinea il maestro Leo Gullotta –, li stanno individuando a poco a poco e li denunciano. La musica può denunciare mancanze di diritti sociali e poi, da parte mia, chi ha avuto nella vita deve saper anche dare».

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Appaltati lavori della scuola Solito

Pubblicato

il

La Alcal srl con un ribasso di poco più del 30% si è aggiudicata i lavori di adeguamento sismico e consolidamento della scuola Enrico Solito di via Berchet.

Un obiettivo importante per l’assessore Romina Morselli che ha seguito l’iter fin dal primo giorno del suo insediamento al settore dei Lavori pubblici.

Ad agosto saranno due gli anni di chiusura dell’edificio della Solito dopo il cedimento di una parte del tetto.

Una situazione che rischia di far sparire una delle scuole storiche della città.

L’accelerazione dell’iter dei lavori è stata impressa come detto con l’insediamento della Morselli .Qualche anno ancora di sacrifici per avere una scuola sicura con un edificio a norma di legge

Continua a leggere

Attualità

Il Prefetto” cancella” dall’albo l’associazione antiracket

Pubblicato

il

Condizionamenti esterni, dinamiche interne poco chiare, mancanza di democrazia: l’associazione antiracket non è in grado di assolvere al compito e il Prefetto Chiara Armenia ha disposto la cancellazione dall’albo prefettizio.

Il provvedimento giunge tre giorni prima l’elezione del nuovo consiglio d’amministrazione.

Dopo le vicende dei mesi scorsi tra sospensioni e riabilitazioni ; dopo le indagini che hanno riguardato il presidente storico Renzo Caponetti, ora l’associazione è alla fine dopo 16 anni.

Continua a leggere

Attualità

Interrogazione sul servizio raccolta rifiuti

Pubblicato

il

Mentre Impianti e Srr annunciano il ricorso contro l’ordinanza del sindaco sulla proroga alla Tekra definendone il contenuto “surreale” le tre consigliere di Unità progressista Alessandra Ascia, Virginia Farruggia e Paola Giudice hanno presentato un’interrogazione al sindaco

Nel testo evidenziano le ultime vicende: il sindaco chiede tempi certi sull’avvio del servizio alla SRR Impianti che a sua volta chiede garanzie sui bilanci dell’ente, ad oggi fortemente in  crisi.

SRR Impianti dichiara di aver comunque affrontato il 50% delle spese relative all’acquisto del parco macchine previsto per il servizio al Comune di Gela.

I cittadini gelesi non sono mai stati coinvolti in misure di premialità legate alla corretta gestione della raccolta dei rifiuti.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852