Seguici su:

Notizie Brevi

Musumeci: Sicilia zona rossa per due settimane

Pubblicato

il

«Alla luce dell’aumento dei contagi, che è ulteriormente progredito rispetto alla scorsa settimana, abbiamo sottoposto al governo centrale la proposta di dichiarare per due settimane la “zona rossa” in Sicilia. L’istanza sarà valutata nella cabina di regia convocata per domani a Roma e, ove la nostra richiesta non dovesse essere accolta, prudenzialmente domani stesso procederò con mia ordinanza ad applicare le limitazioni previste per le “zone rosse” in tutte le aree regionali a maggiore incidenza di contagio, come peraltro richiesto da numerosi sindaci. Dobbiamo evitare che rimandare misure inevitabili ci costringa a restare chiusi quando il resto d’Italia riaprirà. Confidiamo nei ristori più volte sollecitati assieme ad altri presidenti di Regione al governo centrale e, soprattutto, nel comportamento rispettoso da parte dei cittadini. Una minoranza non deve condizionare la vita sociale ed economica della nostra comunità».
Lo ha appena dichiarato il presidente della Regione, Nello Musumeci.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Flash news

Incarico di Calenda per Gaetano Armao

Pubblicato

il

 Il leader di Azione Carlo Calenda ha nominato Gaetano Armao, candidato alla presidenza della Regione Siciliana per il terzo polo, responsabile per Azione del dipartimento nazionale delle politiche euromediterranee. Gaetano Armao è attuale coordinatore della commissione affari europei ed internazionali della conferenza delle Regioni.

Continua a leggere

Flash news

Come ogni anno è tempo di incendi a ridosso della villa comunale

Pubblicato

il

Ennesimo incendio alla villa comunale.
Ogni anno, con l’arrivo dell’estate, si ripresenta sempre lo stesso problema e i cittadini dei quartieri limitrofi devono sopportare fumo e cenere che arrivano verso le loro case. Gli stessi cittadini si chiedono se sia così difficile per il Comune far pulire ed eliminare le sterpaglie.

Continua a leggere

Flash news

Tante auto rimosse in piazza Umberto

Pubblicato

il

Chi si rivede! Il carro attrezzi. Lo avevamo cancellato dalla memoria. Ma nella città dove le cose avvengono ogni tanto, ecco che ieri mattina è ricomparso il carro attrezzi nella zona di piazza Umberto a portare via le auto in sosta vietata. Che non erano poche. È stato riattivato il servizio di rimozione delle auto ? Forse. Intanto si profilano tempi duri per chi si reca spesso in centro storico . Sta per essere attivato il servizio di sosta a pagamento sulle strisce blu affidato ad una ditta privata. In questi mesi con un solo addetto per tutta la città, la Ghelas ha mollato di fatto i controlli e il servizio con buona pace di tutti.

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852