Seguici su:

Flash news

Ok del consiglio comunale ad un percorso pedonale da Macchitella al Lungomare

Pubblicato

il

Nella seduta di Consiglio Comunale di lunedì sera,  dedicata al question time,  è stata approvata la mozione presentata dal Consigliere  della Lega Giuseppe Spata che prevede la realizzazione di un percorso pedonale nel quartiere Macchitella e Lungomare. “A seguito degli innumerevoli incidenti, anche mortali, che si sono verificati negli ultimi mesi si rendono necessari una serie di interventi che hanno come obiettivo quello di garantire la sicurezza di quanti, giornalmente, sono impegnati in attività sportive all’aperto”- dichiara Spata. 

Questi gli interventi richiesti e votati dal consiglio comunale:
definizione e messa in sicurezza di un percorso pedonale che interessi l’intero perimetro del quartiere Macchitella (circa 3 km) ed il lungomare Federico II di Svevia (da rotonda est di Macchitella a via Paolo Borsellino) per consentire lo svolgimento di attività sportiva in perfetta sicurezza anche con interventi ti tipo strutturale (tratto adiacente al porto rifugio). Nello specifico si chiede di realizzare la segnaletica su marciapiedi e attraversamenti pedonali, installazione di semafori pedonali, posa limitatori di velocità lungomare, rimozione ingombri e vegetazione marciapiedi, ripristino recinzione lato Montelungo, integrazione segnaletica orizzontale ciclabile con quella pedonale.
Soddisfazione è stata espressa dal consigliere Spata che ha proposto la mozione. “Il documento votato in aula- ha detto-  è un atto di civiltà, ci auguriamo che l’assessore Liardi possa dare seguito, in tempi celeri, alle richieste che arrivano dal consiglio comunale. Con l’inizio della bella stagione il numero di cittadini impegnati in attività sportive all’aperto aumenta notevolmente e bisogna consentire a tutti di farlo in assoluta sicurezza”

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Attualità

Scout Agesci, raduno in città alla scuola “Aldisio”

Pubblicato

il

Raduno scout Agesci alla scuola “Aldisio”. Festa, allegria, gioia e tanto divertimento. Più di 400 Lupetti Agesci di Gela, Caltanissetta ed Enna presso l’istituto guidato da Gianfranco Mancuso. Scuola e Scoutismo insieme per riaffermare una univoca azione educativa tutta rivolta al bene della persona.

Lo Scautismo si conferma come modello educativo che coniuga rispetto, solidarietà, condivisione. Presenti gli scout Agesci delle diocesi di Caltanissetta e Piazza Armerina.

Le attività si svolgono tra oggi e domani a scuola ed alla Villa comunale. Un segno importante e significativo di valorizzazione del centro storico della città di Gela, del suo patrimonio storico e della villa comunale.

Continua a leggere

Attualità

La mostra Blu Sicilia di Modica si tinge di gelesità grazie al maestro Iudice

Pubblicato

il

Apre a Modica domani la mostra BLU SICILIA. Il mare nell’arte isolana dal Novecento alla Contemporaneità, con l’intento di raccontare, attraverso una selezione di opere di importanti artisti non solo siciliani, il mare isolano e l’intreccio di tematiche che lo coinvolgono.

Un evento di grande rilevanza che si tinge di gelesità perché gli organizzatori hanno scelto per il banner – manifesto della mostra un’opera del maestro Giovanni Iudice è tra gli artisti contemporanei invitati a raccontare la poesia del mare.

L’opera scelta per il banner è“Anima del mare” per la cui realizzazione Giovanni Iudice ha trovato ispirazione sulla nostra spiaggia e ora diventa il banner manifesto della mostra Blu Sicilia. In questa mostra, partecipa pure l’artista gelese Emanuele Giuffrida , co-fondatore con Iudice della riconosciuta “Scuola di gela”.
Gi

“Red beach(tu guarda il mare)” è il titolo , dell’opera di Emanuele Giuffrida in mostra per l’evento.

Continua a leggere

Cronaca

Scuola Capuana in lutto per l’improvvisa morte della maestra Gabriella

Pubblicato

il

Un’altra giovane vita stroncata, un’altra famiglia nel dolore. Si fanno sempre più frequenti i decessi improvvisi di soggetti in età non avanzata che sembrano godere di buona salute.

Una giornata di grande dolore oggi per la comunità della scuola Luigi Capuana che ha perduto una maestra di grande valore.

Gabriella Tasca, 49 anni, sposata con 2 figli è deceduta nella notte in ospedale dopo essere stata trasportata nella tarda serata di venerdì al pronto soccorso in preda ad un malore. Era stata in gita con le colleghe ed i bambini.Ha trascorso con loro il suo ultimo giorno di vita terrena.

Una notizia tristissima che ha addolorato i tanti che conoscevano Gabriella Tasca e ne apprezzavano le doti umane e professionali. Alla scuola Capuana dove insegna anche la sorella Rosa, era molto amata dai bambini e dalle famiglie. Tanti i ricordi della maestra e gli attestati di stima e affetto sui social insieme alla condoglianze per i familiari

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852