Seguici su:

Politica

Otto mln per il restauro del palazzo di città di Agrigento

Pubblicato

il

Agrigento – Si è tenuta stamattina la conferenza stampa indetta dall’onorevole Annalisa Tardino, alla presenza del sindaco di Agrigento Franco Miccichè, per illustrare l’impiego degli oltre 8 milioni di euro destinati dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti al restauro del palazzo di città di Agrigento, tra i beni storici ed artistici italiani che sono stati individuati dal Governo nazionale per interventi di recupero e restauro.

“ Sono lieta che dopo ben 35 anni dalla prima redazione del progetto siano arrivati, grazie al lavoro del Ministro Salvini, i fondi per procedere con il restyling del bellissimo Palazzo di città, edificato nella prima metà del secolo XVII dai padri Domenicani, a cui verrà data nuova vita nell’interesse di tutta la comunità”- dichiara Annalisa Tardino, europarlamentare della Lega. “Ringrazio il sindaco Franco Miccichè per la competenza che sta dimostrando e la sua tenacia nel vedere realizzato questo progetto, che si inserisce nel più ampio piano di investimenti programmati in tema di infrastrutture per Agrigento e l’intera provincia, anche in vista della vetrina internazionale costituita da Agrigento Capitale italiana della cultura 2025.
Tra questi, tengo a ricordare l’inserimento dell’anello sud della Sicilia nella rete europea dei trasporti, che riguarda anche Agrigento e i porti di Porto Empedocle e Licata, frutto del mio lavoro in commissione trasporti, nonché il collegamento ferroviario con l’aeroporto di Palermo. Tassello fondamentale di questo grande piano di rilancio della provincia- conclude Tardino- è poi il grande progetto dell’aeroporto di Agrigento, attualmente in fase di valutazione al MIT, su cui non ci sono preclusioni, e su cui siamo al lavoro, in attesa delle valutazioni degli enti preposti, per dare a questo territorio lo sviluppo che merita”.

Presenti all’incontro, tra gli altri, la capogruppo della Lega al consiglio comunale Valentina Cirino, il presidente del consiglio comunale Giovanni Civiltà, il vice presidente della Fondazione teatro Pirandello Andrea Cirino, il presidente di Federalberghi Agrigento Francesco Picarella e il comitato aeroporto Valle dei Templi

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Flash news

Un seggio conteso tra PeR,Forza Italia e Italia viva

Pubblicato

il

C’è un seggio conteso tra i 24 del consiglio comunale e fare i calcoli con dati che non sono definitivi non è facile.È più facile sbagliare.

Il seggio è nelle fila dell’opposizione ed è conteso da 3 forze politiche: il laboratorio PeR, Forza Italia e Italia viva. Nel primo caso spetterebbe a Paolo Cafà, nel secondo a Nadia Gnoffo ( che con i dati che si hanno ora ha superato per 3 voti Saro Trainito), nel terzo al renziano Alberto Zappietro.

Un caso che va chiarito ma a chiunque sarà assegnato il seggio si intravedono ricorsi.

Continua a leggere

Flash news

La prima giornata del sindaco dal mercato al comizio in piazza

Pubblicato

il

La prima giornata da Sindaco Terenziano Di Stefano la trascorrerà in giro per la città in attesa della proclamazione e della consegna delle chiavi della città da parte di Lucio Greco.

Prevista per stamattina una puntata al mercato settimanale dove si è recato ogni martedì in questi mesi di campagna elettorale. Con lui andranno alcune delle sostenitrici della campagna elettorale.

In serata alle 19 il comizio in piazza Umberto in cui per la prima volta parlerà da sindaco alla città

Continua a leggere

Politica

Walter Tesauro è il nuovo sindaco a Caltanissetta

Pubblicato

il

 Caltanissetta – Walter Calogero Tesauro, candidato del centrodestra, è il nuovo sindaco a Caltanissetta.

Ha vinto il ballottaggio con il 52,36%, la rivale Annalisa Maria Petitto, civica sostenuta dal Pd, ha ottenuto il 47,64%.

Nel capoluogo il sindaco uscente Roberto Gambino del M5s, arrivato terzo al primo turno, aveva deciso di non sostenere nessuno dei due candidati.

“Il successo di Walter Tesauro a Caltanissetta è la conferma della bontà di una scelta lineare e coerente compiuta da Forza Italia e da tutte le liste della coalizione, prima di tutto nell’indicazione di un candidato serio, credibile e competente.
È stata una battaglia impegnativa che abbiamo vinto tutti insieme confermando la capacità di Forza Italia di individuare ed offrire una nuova classe dirigente a servizio dei cittadini.
Oggi festeggiamo il successo augurando al neo Sindaco e alla squadra di Assessori buon lavoro, nella certezza che da subito si metteranno al lavoro e con l’impegno di una grande sinergia con tutti i livelli istituzionali nei quali Forza Italia è presente e in grado di determinare scelte utili per i nostri territori.”

Lo dichiara Marcello Caruso, coordinatore regionale di Forza Italia in Sicilia commentando l’esito del voto a Caltanissetta

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852