Seguici su:

Attualità

“Welcome day” all’Istituto Verga

Pubblicato

il

Domani 26 novembre 2021, a partire dalle ore 9,30, presso l’Istituto Comprensivo “G. Verga” di Gela avrà luogo l’evento “Welcome day”.
La giornata è dedicata alla “festa dell’ accoglienza”, a conclusione di un ampio ventaglio di attività per il potenziamento delle competenze disciplinari e relazionali che si sono concretizzate nella conduzione di attività laboratoriali espressive, grafico pittoriche, ludiche, artistiche, attività per l’abbellimento e la riqualifica degli ambienti scolastici, in particolare degli ambienti esterni attrezzati per lo svolgimento delle “attività didattiche outdoor”.
I percorsi educativi realizzati in sinergia con le azioni “La Scuola d’estate, un ponte per il nuovo inizio”, hanno promosso il potenziamento delle competenze, per l’aggregazione e la socializzazione degli alunni nell’emergenza Covid -19, per sostenere la motivazione/rimotivazione allo studio.
I mesi estivi sono stati dedicati alla realizzazione di interventi di ristrutturazione e arricchimento per la valorizzazione degli ambienti di apprendimento interni ed esterni, primo fra tutti, il ripristino del campo di Basket e pallavolo, nonchè spazio polifunzionale per la realizzazione oltre che di attività sportive e di gioco, anche di momenti ed eventi culturali e musicali all’aperto. Lavorare in gruppo negli spazi dedicati e attrezzati con gazebo e panche, rappresenteranno un a modalità di apprendimento permanente. Le attività sono state realizzate con l’impiego delle risorse del progetto Monitor “You are Welcome” D.D. n. 39 del 14 maggio 2021. DM. N.48/2021 relativo alla programmazione ” Piano estate a. s. 2021-2022″, e delle risorse del progetto Pon ‘‘COMPETENZE PER COMPETERE’’ II edizione 10.2.2A-FSEPON-SI-2019-6 e del progetto Progetto Pon ‘‘VINCERE INSIEME’’ 10.1.1A-FSEPON-SI-2021-152.
Dopo la cerimonia di inaugurazione delle aree attrezzate per le “attività didattiche outdoor” seguiranno le esibizioni degli alunni in:
 “Il corpo è magia e movimento”
 “ Parole e musica”
 “Giocomat”
 “Incontro di danze”
 Concerto degli alunni del corso ad indirizzo musicale.
“Non posso che esprimere soddisfazione per il risultato raggiunto, grazie all’impegno di tutto il personale – ha detto la dirigente Viviana Aldisio – E’ interesse primario della scuola, offrire agli alunni ambienti di apprendimento stimolanti e accoglienti, lavorare in sicurezza per mantenere alta la motivazione e il coinvolgimento verso le attività didattiche
curriculari ed extracurriculari proposte. L’evento di oggi, rinviato più volte a causa delle avverse condizioni metereologiche registrate, permette a tutta la comunità scolastica di rivivere lieti momenti insieme, lontani
dai pensieri di chiusura e costrizione che la scuola in questo ultimo anno e mezzo ha dovuto affrontare, trovando nella didattica a distanza, un canale di relazione che seppure innaturale ha mantenuto vivo il senso di appartenenza e di comunità. Oggi vogliamo vivere al meglio il momento di festa come preludio di un anno sereno e di proficuo lavoro in socialità.

clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Attualità

Adozione di spazi publici: nuovo bando ma si va a rilento

Pubblicato

il

L’amministrazione comunale ci prova ancora a chiedere a cittadini, associazioni, parrocchie, attività economiche di adottare rotatorie, fontane, giardini e parchi giochi. In realtà, dopo che nel 2000 il consiglio comunale ha approvato il regolamento e i cittadini hanno risposto al bando, nessuno ha avuto finora l’affidamento richiesto. Ora un nuovo bando per 13 rotatorie ed otto giardini. Adottare ha un costo per chi sceglie di farlo che non è indifferente perché ogni tipo di spesa va a carico del richiedente che nulla può richiedere alla pubblica amministrazione da quando ottiene l’affido. Il Comune, insomma, si libera di pesi notevoli, dietro il principio di promuovere la cittadinanza attiva. Eppure chi ha chiesto   l’affido  non lo ha ancora avuto. Anche in questo caso lungaggini a non finire.

Continua a leggere

Attualità

Entro fine giugno la Srr avrà il nuovo presidente

Pubblicato

il

Le recenti elezioni amministrative in provincia di Caltanissetta hanno avuto una conseguenza sull’assetto dirigenziale della Srr. Il posto lasciato vacante dal sindaco uscente di Butera, Filippo Balbo , che ha ricoperto la carica di presidente, deve essere ricoperto. Il direttore della Srr ha indetto l’ assemblea dell’ ente per il 29 giugno per la costituzione del consiglio di amministrazione. Successivamente, e si prevede per il 30 giugno, sarà il CdA ad eleggere il nuovo presidente. In lizza ci sono I sindaci di Sommatino,Mazzarino ed il nuovo sindaco di Butera Zuccala’.

 La S.R.R., società per la regolamentazione del servizio dei rifiuti, dovendo svolgere un’attività che ha ricadute certe sul piano istituzionale (articolo 32 e 9 della Costituzione) ha la struttura di una società per azioni, in cui la funzione di realizzare un utile economico è comunque un dato caratterizzante la sua costituzione. Inoltre, l’attività di impresa della S.R.R. si caratterizza per una serie di prestazioni che, per statuto, è impostata su criteri di economicità, ravvisabili nella tendenziale equiparazione tra i costi ed i ricavi, per consentire la totale copertura dei costi della gestione integrata ed integrale del ciclo dei rifiuti

Continua a leggere

Attualità

Due minuti Due di Maria Concetta Goldini. Essere protagonisti delle scelte. Segui su www.radiogelaexpress.it

Pubblicato

il

Continua a leggere

Più letti

Direttore Responsabile: Giuseppe D'Onchia
Testata giornalistica: G. R. EXPRESS - Tribunale di Gela n° 188 / 2018 R.G.V.G.
Publiedit di Mangione & C. Sas - P.iva: 01492930852